Salmo
Photo by Karlina – Carla Sedini©

I vincitori dei biglietti messi in palio per il concerto di Salmo del 4 aprile a Berlino e che sono stati estratti tra coloro che hanno risposto esattamente al nostro quiz sono Andrea Caruz e Francesca Meloni. La domanda era: “A chi è rivolto il dissing Vai Jack!, contenuto nel Machete Mixtape, autoprodotto dalla Machete Empire Records?”.
La risposta esatta era Pino Scotto.
Nel brano “Nella pancia dello squalo” Salmo canta infatti “Odio Vasco Rossi, Pino Scotto e Ligabue, tutti ‘sti stronzi non fanno un artista in due“.
Il sanguigno cantautore e personaggio televisivo diventato celebre su Rocktv non ha fatto attendere la sua reazione e ha replicato nel programma Database, chiamando Salmo “coglione” e “una specie di rapper”, infuriandosi in modo come al solito assai colorito per il paragone con Ligabue, ricordando i suoi diciotto album, i suoi 200 concerti all’anno e i suoi 35 anni di fabbrica e concludendo con il suo immarcescibile “datti fuoco”.

Salmo ha risposto con un’altro brano, il succitato “Vai Jack”, in cui davvero non si è risparmiato nulla all’indirizzo dell’ex frontman dei Vanadium, da “vecchio scemo opinionista con la pancera” a “sembri Ozzy (Osbourne, ndr) con i capelli unti” per finire con “il mio incubo peggiore è che domani mi sveglio come te, esattamente come te”.
Da Pino Scotto però, è arrivata incredibilmente la cessazione delle ostilità. Scotto ha infatti ha parlato della polemica come fondamentalmente di un gioco e addirittura ha speso parole di apprezzamento verso Salmo, definito come una persona “artisticamente valida”, nonostante e al di là dello scontro.

Intanto Salmo si prepara a salire sul palco di Musik & Frieden (ex Magnet/Comet, Falckensteinstrasse 48 10997), domani, 4 aprile.
Ai due vincitori del nostro contest complimenti e buon divertimento.