People on Sunday
Photo by ⓢⓐⓜ©

Oggi e domani i Mùm suoneranno dal vivo, in occasione della Berlinale, eseguendo la loro colonna sonora per il film muto del 1930 “People on Sunday“.
I Mùm sono una band islandese che mescola indie-pop sperimentale, elettronica e “spheric ambient” e che è riuscita a farsi apprezzare moltissimo a livello mondiale. Al momento sono, forse, la band nord-europea più conosciuta.
I Mùm suoneranno durante la proiezione del semi-documentario “People on Sunday”, di Robert Siodmak ed Edgar G. Ulmer e basato sulla sceneggiatura di Billy Wilder. “People on Sunday” è ambientato proprio a Berlino e ha l’obiettivo a fuoco soprattutto sui giovani degli anni venti.
ll film non ha ovviamente mai avuto prima una colonna sonora ed è stato talvolta semplicemente accompagnato dalla diffusione estemporanea di alcuni brani di Marlene Dietrich. In quest’ultima, speciale circostanza, però, “People on Sunday” avrà finalmente un accompagnamento musicale “dedicato”, che i Mùm offriranno mescolando elettronica e post-rock sulle rive del fiume Sprea.

Photo by Jacob Hansen
Photo by Jacob Hansen

Negli ultimi anni il combo di musicisti provenienti da Reykjavík non ha lesinato la partecipazione a progetti che esplorano le mille possibilità che la musica sperimentale offre.
Non è tra l’altro la prima volta che la band “incontra” forme d’arte diverse dalla musica. Ha infatti già realizzato una colonna sonora per il film “La corazzata Potëmkin” di Sergei Eisenstein e per la pièce teatrale “Blái hnötturinn”, di Andri Snær Magnason, senza dimenticare la composizioneper orchestra “Drowning”.
“People on Sunday” è considerato uno dei capolavori del cinema muto d’avanguardia, oltre ad essere stato uno dei primi film cosiddetti indipendenti e un’anticipazione particolarmente brilante del neorealismo postbellico.
Il film è però anche una splendida panoramica di una Berlino lontanissima del tempo, che verrà evocata, quasi per magia. Le strade, le persone, la Foresta di Grunewald e il fiume Havel sono tutti elementi di grande fascino, che si inseriscono nella narrazione di un weekend senza tempo.

Informazioni generali

Quando: 11 e 12 febbraio, ore 20.00
Dove: Radialsystem, Holzmarktstraße 33, 10243 Berlin, Germany
Evento Facebook

Photo by Jacob Hansen
Photo by Jacob Hansen