VB_ WBC_sottobicchieri_04.08

È ufficialmente iniziato il 2017, un anno nuovo tutto da vivere e durante il quale viaggiare, se ne avrete voglia, visitando mete che non conoscevate o tornando in luoghi che avete amato. Per godere del piacere di una bella vacanza non c’è necessariamente bisogno di lunghi spostamenti: anche un weekend in una bella città europea può infatti regalarvi emozioni indelebili.
A questo proposito Warsteiner ha lanciato un contest, Berlin Calling, che può farvi vincere un weekend a Berlino per due persone e diversi altri premi.
Il contest ha il fine di produrre la prima guida social della metropoli europea più amata del momento. La mappa sarà interamente generata grazie alle recensioni degli utenti e la sua particolarità sarà quella di mostrare angoli della capitale tedesca normalmente non considerati dai classici itinerari turistici.
Partecipare è molto semplice: basta registrarsi all’interno del sito www.berlincalling.it, selezionare un luogo fisico sulla cartina di Berlino e commentarlo brevemente spiegando le ragioni della scelta. È possibile anche inserire suggerimenti, consigli o ricordi di viaggi, che renderanno la mappa ancora più viva e interessante.
Tutti i contributi degli utenti saranno visibili sul sito del concorso e potranno essere condivisi sui social. Gli autori delle tre recensioni più votate vinceranno un weekend per due persone a Berlino. Gli autori delle recensioni comprese tra la quarta e la ventesima più votata parteciperanno invece all’estrazione di due kit, composti da un barbecue Weber Master Touch GBS e dal ricettario “La Bibbia Weber del barbecue”, nonché di cinque ricettari.
Chiunque abbia votato le recensioni pubblicate, parteciperà infine all’estrazione immediata di un premio settimanale a marchio Weber e all’estrazione finale di un weekend nella capitale tedesca.

Per farvi entrare nello spirito giusto, la redazione de “Il Mitte”, che sta collaborando con Warsteiner nella promozione del concorso, vi suggerisce 10 luoghi insoliti da visitare. Non aspettatevi Alexanderplatz, l’Isola dei Musei o l’East Side Gallery, lo spirito è proprio quello di aprire gli occhi su mete poco famose o che normalmente passano inosservate.

1) Zeiss-Großplanetarium (Grande Planetario Zeiss). Vicinissimo alla stazione di Prenzlauer Allee, è il planetario più moderno dell’Europa centrale. All’interno della sua immensa cupola argentata è possibile osservare pianeti e stelle così da vicino, da sentirsi autenticamente parte della magia del cosmo. Il planetario offre programmi per adulti e per bambini e garantisce a chiunque un’esperienza indimenticabile.

Photo by Secret Pilgrim©
Photo by Secret Pilgrim©

2) Modellpark Berlin-Brandenburg. Situato nel bellissimo parco di Wuhlheide, presenta oltre 60 modelli di note attrazioni di Berlino e del Brandeburgo, tutte riprodotte in scala 1:25. I visitatori avranno quindi la possibilitá di guardare senza alzare troppo la testa la Porta di Brandeburgo o la Colonna della Vittoria, ma anche altri famosi scorci della capitale tedesca e dell’intera regione. Tutte le riproduzioni sono fedelmente somiglianti agli originali.

Photo by stachelbeer©
Photo by stachelbeer©

3) Classic Remise Berlin. All’interno di uno storico deposito di tram costruito nel 1899 a Moabit, è allestita un’interessante esposizione di auto d’epoca. Potrete ammirare su ben due livelli esemplari di ogni tipo, che catalizzeranno inevitabilmente l’attenzione degli estimatori. Le auto più rare sono contenute in 88 box di vetro, mentre i 16.000 metri quadrati dell’intero complesso ospitano showroom, rivenditori, negozi di ricambi, officine per riparazioni di auto e moto, un ristorante e molto altro.

 Classic Remise Berlin photo
Photo by moto-museum.com©

4) Camera Work. Al numero 149 di Kantstraße, Charlottenburg, c’è una galleria fotografica che non può non catturare l’attenzione degli appassionati. Inserita nel 2012 tra le dieci gallerie più prestigiose del mondo, Camera Work presenta ai visitatori il meglio della fotografia contemporanea e meno nota, ma anche grandi classici come Diane Arbus, Richard Avedon, Helmut Newton, Man Ray e molti altri. La galleria è stata allestita all’interno di un edificio industriale di due piani.
5) Markthalle Neun. Aperto per la prima volta cento anni fa, questo incredibile mercato dal sapore antico ha riaperto nel 2011 a Kreuzberg, in Eisenbahnstraße. A parte il mercato tradizionale, che ha luogo il martedì, il venerdì e il sabato, moltissime sono le opzioni disponibili negli altri giorni della settimana e in ogni periodo dell’anno. Dallo snack-market al breakfast-market, dal festival del caffè a quello del formaggio, dallo street food allo slow-food, chi decide di visitare il Markthalle Neun non può non restarne colpito.

 Markthalle Neun photo
Photo by Richard Ricciardi©

6) Sammlung Boros. Un bunker antiaereo utilizzato durante la seconda guerra mondiale è stato acquistato nel 2003 dal collezionista Christian Boros, che l’ha trasformato in una galleria d’arte a livelli sovrapposti. Le opere di proprietà del collezionista si possono ammirare su cinque piani, ma soprattutto all’interno di un luogo riconvertito all’arte e alla cultura. Si trova nei pressi della stazione di Friedrichstraße, nel cuore di Mitte.

Sammlung Boros photo
Photo by itulu26©

7) Gärten der Welt (Giardini del mondo). La particolaritá di quest’area, che si estende nel cuore dell’Erholungspark, è di ospitare moltissimi giardini a tema, ricreati pensando a diversi Paesi del mondo. Tra gli altri spiccano quello coreano, quello balinese, quello giapponese e quello italiano, aperto nel 2008 e di ispirazione rinascimentale. Segnaliamo anche il labirinto, che riproduce quello esistente nel giardino della cattedrale di Chartres, in Francia.

10 luoghi insoliti da visitare
Photo by CellarDoor85©

8) Bikini Berlin. Di questo centro commerciale, che si estende per sei piani e include negozi di ogni tipo, uffici e una galleria d’arte, segnaliamo in particolare una terrazza panoramica di 7000 metri quadrati assolutamente gratuita ed accessibile, che consente una bellissima vista sullo Zoo e sulla parte ovest di Berlino.

Bikini Berlin photo
Photo by the waving cat©

9) Planet Modulor. Questo incredibile complesso ospita 20.000 metri quadrati interamente dedicati e destinati alla creativitá. Al suo interno si alternano infatti laboratori, uffici e negozi collegati a piccole e medie imprese del manifatturiero, dell’artigianato moderno, dell’arte e della cultura. Presenti anche una libreria, una galleria d’arte, un teatro, un club, spazi per mostre e conferenze e un asilo multilingue e multiculturale.
10) Zionskirche. In questa chiesa, che si trova nella parte est di Berlino e nel punto più alto della cittá (l’antica collina dei vigneti), si tengono concerti e mostre. Il giardino che la circonda è suggestivo e pittoresco e la torre offre una bellissima vista panoramica.

 Zionskirche Berlin photo
Photo by edporras©

Articolo scritto con la preziosa collaborazione di Zuleika Munizza, responsabile del progetto Berlino Explorer. Organizza visite guidate e tour alla scoperta di una Berlino nascosta e poco conosciuta.