Karneval der Kulturen photo
Photo by abbilder©

La polizia di Berlino ha ricevuto diverse lamentele e quindi condannato pubblicamente una serie di incidenti accaduti durante il carnevale delle culture. Sette giovani donne hanno dichiarato infatti di essere state palpeggiate o molestate da gruppi di uomini durante il festival annuale, che quest’anno ha avuto luogo dal 13 al 16 maggio.

Una ragazza di diciassette anni e una di diciotto sono state circondate da un gruppo di circa dieci uomini, nella giornata di sabato, e la ragazza più giovane ha subito il furto del cellulare. La polizia è arrivata subito dopo e ha temporaneamente trattenuto tre adolescenti. Un uomo di quarant’anni è stato successivamente identificato come un altro sospetto.

Frank Henkel, ministro dell’interno cittadino, ha descritto gli incidenti come “ripugnanti e criminali” e ha invitato possibili altre vittime a contattare la polizia.

Episodi come questo tendono purtroppo a risvegliare nella memoria collettiva il ricordo degli incidenti accaduti a Colonia a Capodanno, con tutto il loro strascico di tensione e impatto sull’opinione pubblica.

L’identitá dei sospetti coinvolti nell’incidente di Berlino non è stata rivelata, ma la polizia sostiene che diversi di loro siano nati in città.