Friedrichshain_Lessing_Pozoga_04
© Lessing/Pozoga – immowelt.de

di Lucia Conti

L’SPD vuole vietare nuovi pub a Friedrichshain. Attraverso una modifica al piano regolatore i socialdemocratici tedeschi chiedono infatti di arginare quel processo che sta portando alcune zone di Kreuzberg e Friedrichshain a pullulare di bar, ristoranti alla moda e caffè, a discapito di esercizi commerciali e asili.

Le proteste dei residenti e di alcuni esponenti politici hanno evidenziato un’emergenza, soprattutto nel tratto Simon-Dach-Kiez e a nord di Kottbusser Tor.

“Dobbiamo assolutamente agire” ha dichiarato John Dahl (SPD) “a Kreuzberg la ristorazione sta seriamente mettendo a rischio l’equilibrio che esisteva tra case e negozi”.

La proposta di cambiare il piano regolatore per impedire l’apertura di nuovi pub ha ricevuto il sostegno della CDU. Incoraggiante in questo senso l’apertura di Kurt Wansner, che ha reso esplicito il suo eventuale consenso.

Scettici invece i Verdi. Il deputato Katrin Schmidberger ha infatti dichiarato che modificare il piano regolatore potrebbe richiedere tempi lunghissimi, mente l’assessore per le infrastrutture Hans Panhoff ha giustificato più cautamente e genericamente le sue perplessità lamentando una mancanza di personale.

La proposta dell’SPD verrà presentata mercoledì durante l’assemblea comunale.

Simon Dack Kiez photo
Photo by maddiontour
Friedrichshain_Lessing_Pozoga_12
© Lessing/Pozoga – immowelt.de
csm_Friedrichshain_Lessing_Pozoga_10_a5fdd8cc33
© Lessing/Pozoga – immowelt.de