Bike in Berlin photo
Photo by 8bar BIKES

di Daria Tombolelli

La vita del ciclista urbano berlinese non è di certo semplice. Durante la settimana, ci si ritrova spesso a fare lo slalom tra pedoni (quasi sempre turisti) disattenti, tassisti poco amichevoli e autobus troppo ingombranti. E ancora le radici degli alberi che sollevano la pavimentazione delle piste ciclabili e le strade ricoperte di ciottoli (specialmente chi vive a Neukölln sa di cosa sto parlando) e lo smog e gli scarichi delle automobili.
Insomma, nonostante Berlino sia risultata 12° nel Copenhagenize Index 2015 (risultato in calo rispetto al 2013 in cui si posizionò 10°), ovvero nella classifica delle migliori città al mondo per spostarsi in bicicletta, questo non è il paradiso. E allora, quando arriva il fine settimana, o le ferie se preferite, la tentazione di andarsene a zonzo per alcuni meravigliosi percorsi che si snodano intorno al centro urbano, immersi nel verde di rigogliose foreste, e a specchiarsi nelle acque limpide dei numerosi laghi che circondano la città, si fa sempre più insistente.

Vi proponiamo quindi alcuni dei tour selezionati appositamente da komoot, un sito che raccoglie interessanti percorsi ciclistici di tutto il mondo, per il magazine Mit Vergnügen.

I suggerimenti sono divisi in base al tipo di bicicletta che vorrete utilizzare, ovviamente a seconda del tipo di terreno e difficoltà che troverete lungo il percorso scelto.

Bici da Corsa

Schwielowsee

Schwielowsee photo
Photo by Roland707

Il percorso parte della stazione S-Bahn Messe Süd e seguendo il fiume giunge alla riva occidentale collinare del Schwielowsee. Si passa sul Krone, una strada asfaltata considerata un classico da percorrere in bici da corsa e si attraversa Sacrow, un villaggio appartenente alla città di Potsdam sulle rive del fiume Havel.

Lunghezza: 83km; Tempo di percorrenza: 03:30; Altezza massima: 480m s.l.m.
Link komoot

Da Biesenthal a Finowfurt

1024
© Rad-Forum.de

Il tour parte da Oranienburg, 30 chilometri a nord di Berlino, raggiungibile con la linea S1. Da qui si percorrono piste ciclabili e piccole stradine, nei pressi di numerosi laghi e immerse nella natura. Nel tratto da Biesenthal a Finowfurt si attraversa una strada forestale, interrotta solo brevemente da ciottoli dove si incrocia il viadotto autostradale.

Lunghezza: 80km; Tempo di percorrenza: 03:15; Altezza massima: 290m s.l.m.
Link komoot

Bici da turismo

Spreerunde

Biwakplatz-700x526
© Komoot

Il tour, che non sembra presentare particolari difficoltà, parte dalla stazione S-bahn di Erkner (S3 da Ostkreuz) e conduce attraverso prati e pascoli seguendo la Sprea. Dopo appena 11 chilometri si raggiunge l’interessante bivacco Mönchwinkel. Niente elettricità, niente acqua corrente, senza pedaggio; escursionisti, canoisti e ciclisti vi possono tranquillamente campeggiare per una notte in tenda.

Lunghezza: 38km; Tempo di percorrenza: 02:30; Altezza massima: 180m s.l.m.
Link komoot

Un tratto della pista ciclabile Berlino-Copenaghen

header_90_Sylvensteinsee_mit_Faller_Bruecke

L’intero percorso di 650 km Berlino-Copenhagen è uno degli itinerari del grande progetto Eurovelo della European Cyclists Federation (ECF) e rientra nei tracciati Nord-Sud Europa, classificato come EV11 – Itinerario Europa Orientale. Quella proposta qui è la percorrenza di un  suo tratto con inizio presso la stazione S-bahn di Oranienburger, seguendo la riva del Vosskanal, e arrivo a Templin, da dove è possibile tornare indietro con i treni regionali. Nei pressi di Vogelsang si trova un ex campo militare sovietico verso il quale è suggerita una deviazione. Infine, molto interessante la strada forestale sul Grabowsee, una autostrada ciclabile che attraversa la foresta per un breve tratto di 3 chilometri.
Questo percorso è percorribile anche con bici da corsa.

Lunghezza: 62km; Tempo di percorrenza: 04:00; Altezza massima: 200m s.l.m.
Link komoot

Bici da città

Berlin Sightseeing

 photo
Photo by ollycoffey

Perché non dedicarsi ad una piacevole escursione in città? Adatto a tutti, soprattutto se in vacanza a Berlino. Il tour perfetto per visitare alcuni dei luoghi più interessanti della capitale e mettere le vostre ruote sulla storia. Tagliando l’Isola dei Musei e il Berliner Dom, Unter den Linden, la Porta di Brandeburgo e il Memoriale all’Olocausto, il  quartiere governativo, Tiergarten e la Colonna della Vittoria, il  Checkpoint Charlie  e la  Oberbaumbrücke

Lunghezza: 21 km; Tempo di percorrenza: 01:15; Altezza massima: 90m

Link komoot

Karower See

7581563

Questo percorso breve e adatto a tutti parte da Mitte ed è perfetto anche per un piccolo giro serale alla ricerca di rilassanti scorci naturalistici. Da sottolineare il passaggio sulle rive del tranquillo Malchower See e all’interno dello Schlosspark di Niederschönhausen.

Lunghezza: 25km; Tempo di percorrenza: 01:30; Altezza massima: 80m s.l.m.
Link komoot

Grunewald  

grunewald_dpa

Anche questo tour è breve ma molto bello e percorre la periferia della città conducendovi in un giro attorno alla foresta Grunewald, mentre il ritorno segue il percorso del fiume Havel. Particolarmente indicato per giornate calde estive poiché presenta numerosi punti in cui è possibile rinfrescarsi con una breve nuotata. Il percorso tocca infatti, tra gli altri, il Teufelsee, il Wannsee e la baia di sabbia fine Lieper Bucht.

Lunghezza: 30km; Tempo di percorrenza: 02:00; Altezza massima: 200m s.l.m.
Link komoot

Mountainbike

Percorsi sulla Müggelberg

mueggelberge_turm_2295

Un percorso breve, adatto agli appassionati di mountain bike che parte da Wendenheide in Adlershof. Percorre una delle rive del Müggelsee e sale sulla Müggelberg, una delle colline più alte di Berlino.

Lunghezza: 27km; Tempo di percorrenza: 01:45; Altezza massima: 140m s.l.m.
Link komoot

Döberitzer Heide

Przewalski  photo
Photo by СмdяСояd

Il percorso inizia dalla stazione Dallgow-Döberitz, raggiungibile con treno regionale, e attraversa la Riserva Naturale di Döberitz Heide ad ovest della città. Necessari pneumatici adeguati per evitare che il divertimento si spenga dopo pochi chilometri a seguito di una foratura. Con un po’ di fortuna si potrebbero anche incontrare esemplari di bisonti o di cavalli di Przewalski che abitano la riserva.

Lunghezza: 25km; Tempo di percorrenza: 02:00; Altezza massima: 130m s.l.m.
Link komoot

Mauerweg

cycling the frame
© Cycling the Frame / screenshot

L’ultima proposta invece è un po’ particolare, in quanto è un percorso decisamente più impegnativo, sia per le gambe che per la testa, un salto nella storia più che uno svago nella natura. E’ il tour che segue il vecchio tracciato del muro, 160 chilometri lungo il confine che per 23 anni ha delimitato Berlino Ovest, di fatto trasformandola in un’isola. L’intera pista è formata da 40 stazioni suddivise in 14 tratte con lunghezze variabili tra i 7 ed i 21 chilometri. Per avere un’idea dei cambiamenti di cui è stata oggetto tutta la zona attraversata dalla Mauerweg consiglio la visione dei documentari Cycling the Frame e The Invisible Frame. Il primo è stato girato nel 1988, mentre il secondo nel 2009 e seguono l’attrice Tilda Swinton in bicicletta, accompagnata dalla regista Cynthia Beatt, lungo l’intero percorso, scoprendo e mettendo così in risalto i contrasti di un paesaggio sul quale la storia ha inciso un solco profondo, traccia incancellabile del torto subito da questa città e dai suoi cittadini.

Lunghezza: 160km; Altezza massima: 80m s.l.m.
Le varie tappe sono raccolte sul sito berlin.de a questo link, mentre sul sito komoot il percorso è disponibile al seguente link.