Foto © Allie_Caulfield / Flickr / CC BY 2.0
Foto © Allie_Caulfield / Flickr / CC BY 2.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Non sono bastati i 62900 voti a favore del mantenimento dell’ippodromo. Le corse dei cavalli dovranno lasciare il posto alla DFB, la Lega Calcio tedesca.

Per vincere i sostenitori dell’ippodromo avrebbero dovuti essere molti di più, per l’esattezza il 25 per cento degli aventi diritto di voto, cioè circa 125 mila.

Con questa sconfitta la strada è spianata per la costruzione di una nuova accedemia della DFB la cui utilità per la cittadinanza è forse dubbia ma che gode ora di una “legittimità democratica”. A favore del progetto, prima che il referendum rallentasse l’iter deciso dalle autorità cittadine, avevano votato la maggior parte dei partiti politici locali: SPD, CDU e verdi.

I rappresentati della società dell’ippodromo si lamentano del quorum troppo alto, ma, quorum o non quorum, bisogna forse accettare una sconfitta che forse era prevedibile. I cittadini si sono trovati a dover scegliere tra due opzioni entrambe non entusiasmanti. Se da un lato c’era un progetto forse discutibile, dall’altro si proponeva come alternativa il mantenimento di una struttura che di sicuro non scalda i cuori della cittadinanza.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!