6570985349_9a397d5f33_b
© Roger

Oggi Berlino vanta di 11 linee della U-Bahn, il sistema metropolitano, e di 15 linee di S-Bahn, la ferrovia veloce urbana. Insieme raccolgo un totale di 173 stazioni, gestite dall’Autorità del Trasporto Pubblico di Berlino (BVG) e dalla Deutsche Bahn (DB).

Ma com’era la rete della U-Bahn quando la città era divisa dal muro?

Lo rivela una mappa, datata 1970, e raccoglie molte informazioni utili rispetto alla prospettiva Est ed Ovest, dettata dal Muro. Si possono notare alcune linee di nuova apertura (quelle spesse e spezzate).

Diverse linee hanno cambiato nome (per esempio Kottbusser Damm che ora è Schonleinstrasse, mentre era ancora in fase di costruzione la stazione di Warschauer Straße, allora chiamata Warschauer Brücke. Mancano, chiaramente, molte delle linee che sono state realizzate da allora ad oggi.

La mappa, inoltre, è stata segnata in modo da rivelare e spiegare il percorso che il possessore avrebbe dovuto fare dall’aeroporto di Tempelhof (fermata Flughafen), nel quale è atterrato, fino a Kurfürstendamm (Uhlandstrasse). Si può notare come la linea 3 era stata troncata dalla divisione del Muro.

Alcune delle stazioni della Berlino Est mostrano nomi precedenti in grandi lettere e nomi dati da parte del regime della Germania Est in minuscolo (ad esempio, Walter Ulbricht Stadium).

1 commento

Comments are closed.