L'IG-Farben Gebäude Foto © Jürgen Matern/ Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0
L’IG-Farben Gebäude Foto © Jürgen Matern/ Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Dopo due anni di inaugurazione del Campus Westend e le numerose polemiche che hanno riguardato la scarsità degli spazi, arrivano le prime misure per ovviare al problema. Martedì 7 maggio è stato infatti inaugurato un nuovo edificio che ospiterà 51 aule.

Durante la cerimonia di inaugurazione sono intervenute le autorità universitarie disturbate dalla contestazione di alcuni lavoratori dell’università che da qualche mese chiedono un nuovo contratto di lavoro. Nel complesso però la giornata si è svolta in tranquillità.

L’aumento costante del numero degli studenti iscritti alla Goethe Universitaet – giunti al numero record di 45 mila – ha causato negli ultimi anni diversi problemi per quanto riguarda la gestione degli spazi. All’inaugurazione di ogni semestre sono seguite sempre le lamentele per le condizioni in cui gli studenti erano costretti a seguire le lezioni: aule piene, giovani seduti in terra.

Con questo nuovo edificio, le cui aule variano dai 35 a 144 metriquadrati, l’amministrazione dell’università spera di risolvere almeno in parte al problema. Non mancano però le voci critiche che fanno notare da un lato come in ogni caso le nuove aule non saranno sufficienti, e dall’altro lato che il problema vero è la scarsità del numero degli insegnamenti che fa sì che il numero degli iscritti ad alcuni corsi sia comunque molto superiore al numero previsto.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!