Il Grand Opening 2014 del C/O Berlin | foto @ MeTaMiND EvoLuTioN MeTaVoLuTioN (via Flickr) / CC BY-SA 2.0
Il Grand Opening 2014 del C/O Berlin | foto @ MeTaMiND EvoLuTioN MeTaVoLuTioN (via Flickr) / CC BY-SA 2.0

La fondazione C/O Berlin, la più importante galleria di Berlino dedicata alla fotografia, ha riaperto i battenti dopo aver lasciato la storica sede di Oranienburger Straße nel 2013. Lo ha fatto nel cuore di Charlottenburg, accanto alla stazione di Zoologischer Garten, nell’edificio storico che porta il nome di Amerika Haus.

L’Amerika Haus è stata di proprietà del Governo Americano fino al settembre 2006. Venne istituita come luogo di scambio tra americani e tedeschi dopo la Seconda Guerra Mondiale, così che i secondi potessero conoscere la cultura e la politica dei primi.

Chiusa al pubblico nel 2006, dopo il passaggio di proprietà alla città di Berlino, l’Amerika Haus ospitò nel dopoguerra le opere di artisti come Frank Lloyd WrightRobert Rauschenberg e Lyonel Feininger, in quest’edificio costruito proprio sul confine tra Est e Ovest.

L'Amerika Haus prima della ristrutturazione | foto © Raimond Spekking / CC BY-SA-4.0 (via Wikimedia Commons)
L’Amerika Haus prima della ristrutturazione | foto © Raimond Spekking / CC BY-SA-4.0 (via Wikimedia Commons)

Oggi ha finalmente riaperto le sue porte, grazie alla decisione dei fondatori della C/O Berlin, Stephan Erfurt, Marc Naroska e Ingo Pott, di traslocare in un edificio così ricco di storia, anche culturale. Il Grand Opening 2014, che ha preso luogo lo scorso 30 ottobre, è stato organizzato in grande e il pubblico che vi ha partecipato è stato numerosissimo.

Quattro mostre fotografiche per celebrare la riapertura, che dureranno fino al prossimo 16 gennaio 2015: Magnum: Contact Sheets (The Photographer‘s Choice)Will McBride: Ich war verliebt in diese Stadt (Fotografien 1956 bis 1963)Picture Yourself (Im Fotoautomaten mit Magnum) e Talents 30: Arbeit am Mythos (Luise Schröder / Hannah Petersohn).

I negativi raccolti per queste meravigliose mostre sono frutto di alcuni dei servizi fotografici più celebri, come quelli della Magnum, la leggendaria agenzia fotografica: alcuni dei suoi più importanti fotografi regalano uno sguardo unico dentro i loro metodi di lavoro con la mostra “Contact Sheets”.

Intensa, bellissima e ancora tra le macerie di Berlino, è la mostra che vede protagonisti gli scatti di Will McBride, “Ich war verliebt in diese Stadt” (“Ero innamorato di questa città”).

Per “Picture Yourself”, sono state costruite delle particolari cabine automatiche per scattare fototessere, in grado di scattare ritratti nello stile dei fotografi dell’agenzia Magnum. I visitatori possono scattarsi una foto e scegliere se stamparla direttamente o condividere il file digitale via Internet.

Infine, con i lavori di Luise Schröder, accompagnati dai testi di Hannah Peterson, C/O Berlin continua la sua serie “Talents”, un campus creativo per la fotografia internazionale contemporanea dei giovani fotografi.

C/O BERLIN
Amerika Haus
Hardenbergstraße 22–24
fino al 16 gennaio 2015
tutti i giorni 11.00-20.00 / 10 € (ridotto 5 €)

* Magnum. Contact Sheets
* Picture Yourself. Magnum Photomaton
* Will McBride. Ich war verliebt in diese Stadt
* Arbeit am Mythos – Talents 30. Luise Schröder / Hannah Peterson