© Steffi Reichert / CC BY-NC-ND 2.0
© Steffi Reichert / CC BY-NC-ND 2.0

A Berlino, la lotta contro i neonazisti passa anche dalla tecnologia.

Ieri è stata presentata al pubblico “Gegen Nazis”, una nuova app per smartphone che permette agli utenti di organizzare rapidamente una protesta efficace e compatta contro gli attivisti di estrema destra.

L’applicazione fornisce informazioni sui percorsi delle manifestazioni dei neonazi, fornendo al contempo aggiornamenti sulle contro-manifestazioni organizzate dai berlinesi.

“Un modo semplice affinché tutti i cittadini possano unirsi alla protesta o escogitare altre forme pacifiche di dissenso, come issare bandiere di fratellanza e pace sui propri balconi”, ha detto Bianca Klose, che ha coordinato il progetto.

L’applicazione offre aggiornamenti non solo in tedesco, ma anche in inglese e in turco. Gli utenti possono restare informati tramite notifiche push, che compaiono sullo smartphone, ad esempio, non appena una delle vie della protesta viene modificata.

La piattaforma si rivolge a tutta la “società civile” di Berlino ed è stata sostenuta dall’Associazione per la cultura democratica e dal dipartimento del Senato per il Lavoro, l’integrazione e le donne.

La app potrà essere scaricata gratuitamente a partire da giovedì su Google Play Store e da venerdì su App Store.