© Steve Jurvetson / CC BY 2.0
© Steve Jurvetson / CC BY 2.0

Pericolo scampato per il frontman degli U2, l’irlandese Bono. Il cantante ha rischiato grosso questa mattina nel cielo di Berlino, quando l’aereo su cui viaggiava ha visto distaccarsi il portellone poco prima dell’atterraggio.

Secondo quanto riportato dalla Berliner Zeitung, a bordo dell’aereo c’erano due membri dell’equipaggio e cinque passeggeri, tra cui proprio Bono. Il portellone del Learjet 60, senza alcun preavviso, si sarebbe sganciato cadendo nelle campagne circostanti la città.

I piloti sono stati in grado di fronteggiare l’emergenza con rapidità, facendo atterrare l’aereo senza particolari problemi allo scalo di Schönefeld attorno alle 11.30. Domani sera gli U2 presenzieranno ai Bambi Awards, i premi musicali più importanti a livello nazionale.

Non sono noti altri particolari sulla vicenda, e dal management della band regna il silenzio.