© Steffen Zahn / CC BY 2.0
© Steffen Zahn / CC BY 2.0

Bergmannstraße è in assoluto una delle vie più affascinanti di Berlino: ricca di negozi vintage, imperdibili ristorantini etnici, la via di Kreuzberg è circondata ogni sera da un’atmosfera rilassata e sognante, che la pone tra le zone più care in cui acquistare o affittare una casa.

Sarà per la vicinanza con l’adiacente cimitero Werderscher Kirchhof, che la costeggia per metà, sarà per la bellezza imponente di alcuni palazzi che si affacciano sulla strada, Bergmanstraße è una vera e propria oasi di pace.

Come ovunque capita nel colorito e affascinante quartiere di Kreuzberg, però, anche qui l’anima “vivibile” si affianca con una decisa propensione alla festa e al divertimento.

Ogni sera, la via intitolata alla proprietaria terriera Marie Luise Bergmann brulica di ragazzi e ragazze che affollano i numerosi bar e ristoranti, o che semplicemente passeggiano dal vicino Viktoriapark alla stazione di Südstern, all’estremo opposto della via.

© visitBerlin / CC BY-ND-NC 2.0
© visitBerlin / CC BY-ND-NC 2.0

È all’angolo con Friesenstraße che sorge uno dei punti di riferimento della via: l’Hammett Bookstore, vera e propria mecca per gli appassionati di romanzi gialli, è una libreria specializzata in storie che vedono protagonisti ladri e criminali, che offre una vasta gamma di titoli dalle ultime uscite ai vecchi capolavori di Simenon e Agata Christie.

Una volta l’anno dal 1994, Bergmannstraße ospita la Bergmannstraßenfest: un lungo weekend dove ai negozi tipici della via si affiancano bancarelle e musica dal vivo, un grande evento evento per celebrare «la coesistenza pacifica di tutte le generazioni».

Cinquanta band si esibiscono su 4 palchi disposti a varie altezze lungo la via, con un orecchio particolare per le sonorità jazz e blues, destinate sia ad un pubblico giovane, che ad anziani e famiglie, nel segno del motto che contraddistingue la festa.