La parade der kulturen di qualche anno fa. Foto flickr © ArcCan/ Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0 / remixed by Il Mitte
La Parade der Kulturen di qualche anno fa. Foto flickr © Jürgen Stemper /Bloemche / Flickr / CC BY-ND 2.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Con le sue 180 etnie la metropoli sul Meno, nonostante le sue dimensioni ridotte, può vantare di essere una delle città più multietniche d’Europa. Ma, dopotutto, non servono i numeri per accorgersene. Chi vive qua sa quanto sia internazionale e quanto sia normale incontrare persone che vengono dai quattro angoli del globo, europei, asiatici, africani, americani, di ogni continente.

Ovviamente questa multiculturalità non ha mancato di provocare tensioni e problemi e sebbene il fenomeno dell’immigrazione sia ormai cosa antica per Francoforte, ancora oggi permangono difficoltà legate a problemi di razzismo o di mancata integrazione degli stranieri.

Così, in questo contesto, sabato 28 giugno, in città si terrà la Parade der Kulturen – la parata delle culture – una manifestazione organizzata dal FJR, il Frankfurter Jugendring una sorta di lega delle associazioni giovanili cittadine, da quelle legate alle parrocchie a quelle dei migranti stessi a quelle dei sindacati.

Scopo dell’evento è produrre un contesto e un ambiente in cui possano essere lasciate da parte tensioni legate alle etnie e alle nazionalità per far marciare insieme e pacificamente tutte le culture che abitano la città. Si terrà così una sorta di corteo con partenza alle ore 12 dall’ Untermainkai più o meno all’altezza di Willy Brandt Platz e che poi proseguirà verso il Rossmarkt per infineattraversare il centro fino al Dom/Römer e concludere il percorso sul Mainkai. Il corteo sarà composto da spezzoni differenti per le diverse culture e ognuna potrà così in qualche modo “presentarsi” al pubblico.

Ma non sarà solo una passeggiata. A fare da cornice all’iniziativa si svolgeranno diversi eventi sui diversi palchi allestiti nella città. Ci saranno spettacoli hip-hop e di street-dance come danze folkloristiche provenienti da tutto il mondo. Il programma è disponibile online.

Ci sarà inoltre anche una Markt der Kulturen che, a discapito dell’infelice nome che suggerisce una commercializzazione delle identità culturali dei partecipanti, permetterà alle numerose associazioni di allestire stand e incontrare i passanti. Sarà presente anche Piazza Francoforte, una associazione italiana nata da poco che riunisce diverse realtà italiane attive a Francoforte e anche il Centro Sardo Maria Carta.

Oltre a dare informazioni sulle loro attività, quelli di Piazza Francoforte, allestiranno un mini-mercatino di libri italiani usati. Il Markt der Kulturen sarà aperto dalle 12 alle 22 e in generale tutte le attività proseguiranno più o meno fino alla medesima ora. La chiusura dell’evento sarà affidata agli organizzatori sul palco del Römer.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!