Foto © ND Strupler on Flickr / CC BY-SA 2.0 http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/
Foto © ND Strupler on Flickr / CC BY-SA 2.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Come ormai regolarmente succede da più di un anno, il problema degli affitti alti a Francoforte periodicamente occupa il dibattito politico locale che, nonostante gli impegni e gli sforzi, ancora non ha trovato una soluzione reale al problema.

Solo qualche tempo fa, l’SPD nella persona stessa dell’Oberbürgermeister Peter Feldmann, aveva proposto di calmierare i prezzi degli affitti delle abitazioni di proprietà della AGB, la società municipalizzata che si occupa dell’edilizia pubblica e tramite le sue controllate anche di altre attività centrali per la vita cittadina (dagli asili, ai parcheggi, ai terreni demaniali).

Considerato che la ABG di fatto controlla quasi un terzo delle abitazioni di Francoforte, un provvedimento politico che bloccasse gli affitti per i prossimi anni avrebbe indubbiamente avuto un effetto consistente anche sul mercato immobiliare privato. A questa proposta però la maggioranza CDU-Verdi che governa il Römer ha risposto picche e ora si muove in un’altra direzione.

In comune quindi si discute ora della costruzione di un nuovo quartiere residenziale. L’area in questione dovrebbe essere a Preungesheim. Si tratterebbe di 450 nuovi appartamenti che “prenderebbero il posto” di 104 giardini. Questi si aggiungerebbero ai 2000 appartamenti che dovrebbero sorgere a ovest e a sud del Ferdinand-Hoffman-Siedlung in Sindlingen.

Ma la direzione dell’espansione edilizia della città è tutt’altro che chiara. Infatti la CDU, principale partito di maggioranza, per ora si è espressa in maniera molto contraddittoria sui progetti in questione. Contro i lavori in Preungesheim si è espresso persino il ministro regionale per la cultura e l’arte Boris Rhein e per quanto riguarda Sindlngen il partito chiede che il numero di appartamenti sia dimezzato.

Su questi progetti la CDU ha tempo fino a luglio per trovare una posizione unitaria. Intanto, sembrano più sicuri i lavori per altri 200 appartamenti a Fechenheim, 400 a Berkersheim, 250 a nord dell’ Anne-Frank Siedlung e 100 ad ovest della Nordweststadt.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!