afrikanisches kulturfest

Francoforte – Giunta alla sua nona edizione, venerdì 20 giugno, avrà inizio la tre giorni dedicata alla cultura africana al Rebstockpark nell’ovest della città. L’Afrikanisches Kulturfest, organizzato dall’associazione Afrika Kulturprojekte e.V, è un’occasione che ogni anno si ripete per incontrare arte e cultura africana accompagnate con la coscienza e l’impegno politico della lotta al razzismo.

Durerà fino a domenica 22 giugno e gli eventi comprenderanno concerti, dancehall, dibattiti e sport. Come ogni anno sarà presente un mercatino di artigianato proveniente dal continente nero così come sarà possibile gustare la cucina africana. Per i più piccoli, ma non solo, ci sarà Tormenta Jorbeth con il suo spettacolo di storytelling. Un cantastorie di altri tempi che porterà gli ascoltatori nel mondo delle storie, dei miti e dei canti della tradizione africana “Griot”.

Inoltre domenica, sempre per i bambini, questa volta tra gli 8 e i 14 anni, sarà organizzato un torneo di calcio. E, per rimanere in tema, tutti quelli che si appassionano per i mondiali in Brasile non devono temere. Le partite saranno trasmesse in diretta anche al festival delle culture africane. Particolare attesa ovviamente per il match Germania-Ghana sabato sera alle 21. Ogni sera si concluderà poi con un concerto.

Oltre al divertimento però il programma prevede anche diversi forum e dibattiti dedicati soprattutto al tema della lotta al razzismo e all’integrazione. Sabato si terrà anche la presentazione della Zentralrates der afrikanischen Gemeinde in Deutschland e.V – un associazione che comprendere rappresentanti delle diverse comunità africane in Germania. Il programma dettagliato è consultabile online sul sito dell’evento.

L’evento è gratuito fino ai 12 anni. Per i più vecchi il biglietto costa appena 3 euro.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!