Foto © ArcCan/ Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0 / remixed by Il Mitte
Una veduta del porto di Offenbach in cui è visibile anche il vecchio ponte. Foto © Fritz Geller-Grimm/ Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0 / remixed by Il Mitte

Bannerino_FrancoforteOffenbach – Il nuovo Carl-Ulrich-Brücke, il ponte che venendo da Francoforte si incontra subito dopo il porto di Offenbach, entrerà questo finesettimana nella fase più spettacolare della sua costruzione.

Tra domenica e lunedì (27 e 28 aprile) sarà possibile osservare i lavori di posizionamento del pezzo più lungo del ponte: un colosso di 1100 tonnellate di acciaio lungo 150 metri. Si tratta della parte centrale del ponte.

Per l’esattezza già domenica il “ponte” verrà posto sulle piattaforme galleggianti nel fiume e il giorno seguente verrà portato in posizione. Ci vorrà tutto il giorno di lunedì per ruotare il ponte di novanta gradi e portarlo così in posizione perpendicolare al fiume a circa 50 metri ad est del vecchio ponte. L’operazione infatti comincerà alle 5 del mattino e proseguirà fino alle ore 20.

Chiunque potrà osservare questa notevole opera di ingegneristica dalle sponde del fiume ma non dal vecchio Carl-Ulrich-Brücke che rimarrà chiuso al traffico sia domenica che lunedì.

I lavori per la costruzione del nuovo ponte continueranno poi fino alla fine dell’anno. Alla parte centrale, quella che verrà posizionata questo fine settimana, verranno aggiunte le parti laterali che lo prolungheranno fino ai 235 metri previsti.

Inizialmente l’abbattimento del vecchio ponte era previsto per l’estate, ma è stato posticipato a causa dei rallentamenti dei lavori, causati dal ritrovamento di diverse bombe inesplose risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Una volta abbattuto il ponte vecchio, quello nuovo sarà fatto slittare lentamente al suo posto. La data di consegna prevista ora si aggira intorno alla fine del 2014 e i costi ammonteranno a circa 17 milioni di euro.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!