articioche2

I primi germogli iniziano a spuntare sugli alberi e Berlino si tinge di simpatiche e colorate macchiette fiorite. Le Articioche colgono l’occasione per assaggiare le primizie di stagione e invitarci a gustose cene condite con performance artistiche.

articioche1

Per aprile il programma è fitto, il primo appuntamento è fissato per sabato 5 con un evento organizzato in un luminoso appartamento di Kreuzberg, dove le ballerine Sarah Jegelka e Elodie Menant metteranno in scena l’illusione della percezione aiutate da un menu studiato da Elena e Maria che ci porterà a dubitare della veridicità della realtà che vediamo e assaggiamo.

Si prosegue mercoledì 9 con un evento a tema sociale, dove il piacere di gustare piatti che pongono l’attenzione sulla naturalità e reperibilità a livello locale degli ingredienti si coniuga con una coinvolgente performance del duo The Street Apples. Maria e Matt inseriscono all’interno dei loro spettacoli l’espressività della tap dance, il body beat e la musica cantautoriale cantata in inglese e spagnolo.articioche3

L’ultima cena del mese che si terrà il 17 aprile sarà accompagnata da una performance che si focalizza sulla ricerca nella musica d’arredamento. Rifacendosi agli esperimenti di Satie e dei suoi eredi John Cage e Brian Eno il rumorista Massimo Croce creerà un concerto che prenderà forma nel corso della cena partendo dai suoni volontari ed involontari, dalle voci degli ospiti e dai rumori in cucina.

Per maggiori informazioni e per riservare il proprio posto a uno o più eventi scrivete a [email protected] Se l’interessante progetto delle Articioche vi ha incuriosito non perdetevi il loro sito e l’intervista pubblicata dal Mitte.