fragogna_renaissance2

«Questa è la vita. La non-bellezza della banalità. È uno scherzo, un gioco ironico, una citazione. C’è più Pirandello che Viola, più Woolf che Sherman, più De Angelis che Modugno, più Sally che Charlie (Brown)».

Barbara Fragogna ha re-immaginato a modo suo il Rinascimento, mettendosi in gioco (e in posa) davanti alla macchina fotografica. L’artista italiana ha così reinterpretato i protagonisti dei quadri di Dürer, Memling, Metsys, immaginandoli alle prese con le piccole gestualità del quotidiano: lavarsi i denti, farsi la ceretta, asciugarsi i capelli dopo una doccia.

fragogna_renaissance4

«Tutto segue un ciclo, prima o poi tutto torna», spiega Fragogna. «Speriamo dunque che a breve (e facciamo finta che sia già cominciato) ritorni il desiderio di rinascita, l’inventiva, lo stimolo, l’idea, la competizione costruttiva che ha come esempio i secoli passati»

fragogna_renaissance5

Il paragone, pungente e grottesco, tra fotografie dove l’effetto “collage” è ricreato da un uso volutamente approssimativo di Photoshop, come spiega l’artista stessa: «Non si voleva essere precisi bensì veloci, freschi. La macchina fotografica è bassamente (biecamente?) risoluta» per aumentare il contrasto con la perfezione delle opere rinascimentali.

fragogna_renaissance3

La mostra “Un rinascimento al giorno” (Everyday Renaissance) sarà in mostra alla Gallery52 di Neukölln dal 22 marzo al 5 aprile 2014; durante il vernissage sarà presentato anche il libro della mostra, disponibile in edizione limitata. L’apertura al pubblico è dal mercoledì al sabato tra le 15 e le 19 (apertura speciale durante il Frühlingserwachen del 22-23 marzo).

EVERYDAY RENAISSANCE (After All)
di Barbara Fragogna
22.3 – 5.4.2014

Dove?
Gallery52
Weichselstrasse 52
12045 Berlin

Quando?
22 marzo 2014 /5 aprile 2014
dal mercoledì al sabato dalle 15 alle 19
(e su appuntamento)