Enno Poppe [© Monika Rittershaus]
Enno Poppe [press photo / © Monika Rittershaus]

È “Berlino” il tema scelto per la nuova edizione di MaerzMusik, il festival di musica classica contemporanea che prenderà ufficialmente il via tra pochissimi giorni, dal 13 marzo al 23 marzo.

L’appuntamento, che si celebra ogni anno in primavera e che contribuisce alla scoperta di nuovi talenti e correnti musicali, propone in calendario opere teatrali, spettacoli, tantissimi concerti.

Per la prima volta dal 2002, anno di nascita dell’evento, Berlino non sarà solamente il luogo dove il festival si svolge, ma anche il suo focus tematico. Spazio dunque alle varie sfaccettature della scena musicale berlinese e all’attrattiva della città verso gli artisti internazionali, dalla caduta del Muro a oggi.

Nel ricchissimo programma di quest’anno figurano tra gli altri Susan Philipsz, Johannes Kalitzke, Benoît Maubrey e Kai Bienert, ma anche giovani compositori come Beat Furrer e Enno Poppe.

Tra i generi musicali del MaerzMusik 2014 ce n’è per tutti i gusti: elettronica (Aphex Twin su tutti) sperimentazioni, contemporanea, senza contare l’apertura verso altri mondi culturali, come l’illustrazione o l’arte visuale.

I prezzi variano a seconda dell’orario, della location e del tipo di spettacolo. Tutte le informazioni sul sito dello Haus der Berliner Festspiele, sede principale del festival. È possibile anche acquistare biglietti cumulativi e “abbonamenti” a prezzo speciale.