[© Karola Riegler on Flickr / CC BY-ND 2.0]
Tim Renner [© Karola Riegler on Flickr / CC BY-ND 2.0]

Secondo quanto riporta Die Welt citando fonti interne alla SPD, sarà il discografico Tim Renner a sostituire André Schmitz (rimosso dall’incarico dopo lo scandalo fiscale che lo ha coinvolto) come Segretario agli Affari Culturali della città.

Fondatore e presidente di Motor Entertainment, Renner è stato amministratore delegato di Universal Music Germania tra il 2001 e il 2004. Nel 2003 fu nominato Global Leader of Tomorrow al World Economic Forum.

Nella sua lunga carriera musicale Renner è stato anche docente (presso la Popakademie Baden-Württemberg), autore (di un libro sull’industria dei media intitolato “Kinder, der Tod ist gar nicht so schlimm”), giornalista e conduttore radiofonico.

Il suo più grande successo resta la “scoperta” dei Rammstein, la band industrial metal berlinese che tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000 raggiunse un inatteso successo internazionale, vendendo milioni di album e ottenendo persino un disco d’oro negli Stati Uniti.

Se le indiscrezioni saranno confermate, sarebbe la prima volta per un discografico come Segretario per gli Affari Culturali a Berlino; l’annuncio ufficiale da parte del sindaco Klaus Wowereit dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

7 Commenti

Comments are closed.