© visitBerlin / Scholvien (CC-BY-NC-ND-2.0)
La notte di San Silvestro alla Porta di Brandeburgo, © visitBerlin / Scholvien (CC-BY-NC-ND-2.0)

Willy Kausch, capo organizzatore del “Silvester in Berlin”, il capodanno a Berlino, è sempre stato chiaro nelle sue interviste: «Vogliamo una festa pacifica e gioiosa con persone provenienti da tutto il mondo e dopo 18 party così, per Berlino questa è ormai la norma».

Le intenzioni dell’organizzazione, quest’anno, sono davvero ambiziose: la notte di San Silvestro, che saluta il 2013 e celebra l’inizio del nuovo anno, vuole essere «la più grande al mondo».

Alla Porta di Brandeburgo, cuore centrale dei festeggiamenti, sono attese ben 2 milioni di persone, grazie anche all’ingresso gratuito reso possibile dagli sponsor che sosterranno tutti i costi, una serie di concerti, discoteca all’aperto ed uno spettacolo pirotecnico con 6000 fuochi d’artificio.

I numeri parlano chiaro: 1.100 dipendenti, 75 km di cavi, 150 bancarelle, 6 ingressi, 7 megaschermi e 350 troupe televisive.

Il grande party di fine anno avrà inizio alle ore 19 con le esibizioni live di Scooter, Matthias Reim, Adel Tawil, Frida Gold e Milow e a seguire, allo scoccare della mezzanotte, si darà il benvenuto al 2014 con uno spettacolo di fuochi d’artificio, che precederanno l’Open-Air-Diskothek a partire dalle 00:30.

Straße des 17. Juni, fino alla Siegessäule, non resterà esclusa dai festeggiamenti, ma sarà il luogo delle bancarelle di street food, e non solo.

Vi ricordiamo che il viale, tra la Großer Stern e Platz des 18. März resterà chiuso al traffico dalle ore 6 del 26 dicembre fino al 2 gennaio compreso. Così anche la Yitzhak-Rabin- e la Ebertstraße a nord di Behrenstraße. John-Foster-Dulles-Allee e Scheidemannstraße resteranno chiuse dalle ore 12 del 31 dicembre.

8 Commenti

Comments are closed.