Sanders Paroah [Wikimedia Commons /  by Hans Peter Schaefer / CC BY-SA 3.0]
Sanders Paroah [Wikimedia Commons / by Hans Peter Schaefer / CC BY-SA 3.0]

Francoforte è una città appassionata di Jazz.

La scena musicale cittadina è viva, i locali dedicati al jazz non mancano, alcuni anche storici come la Jazz Kellar in Goethestrasse o il Mampf in Sandweg, a nord-est del centro che insieme da soli fanno più di cento anni di attività.

Di fatto a Francoforte il jazz viene suonato da quando il jazz esiste e nel corso degli anni praticamente tutti i più importanti musicisti jazz ci sono passati almeno una volta. Fedele a questa sua passione, in città, il 24 ottobre comincerà la quarantaquattresima edizione del Deutsche Jazz Festival.

Alla Sendesaal dell’Hessisches Rundfunks/Hr2, stazione radio che insieme all’amministrazione cittadina organizza l’evento, dal 22 al 26 ottobre si susseguiranno così numerosi artisti internazionali. Dal francese Guillaume Perret, sassofonista che applica le distorsioni per chitarra al suo strumento al trio londinese Troyka  propone un misto di Elektro, Post-HipHop-Beats und Jazzrock.

Ci sarà spazio anche per un progetto della big band della stazione radio che proporrà una rivisitazione dei classici dei Kraftwerk e un incontro tra Pharoah Sanders e il trombettista Rob Mazurek con la sua band Chicago/Sao Paulo Underground.

Insomma, un programma di tutto rispetto per la città di Adorno che in vita si scagliò più volte contro questa musica a suo giudizio espressione dell’abbrutimento e della generazione prodotti dallo sviluppo industriale capitalistico. Unico dato negativo il costo dei biglietti non certo alla portata di tutti. Una giornata costa infatti 37,50 euro, mentre l’accesso a tutto il festival costa 95,50.

(ale.gra)

DOVE?
Sendesaal des Hessischen Rundfunks
Bertramstraße
Frankfurt am Main

QUANDO?
24-26 ottobre 2013

BIGLIETTI?
1 giorno 37,50 euro
3 giorni 95,50 euro 
Prevendita al numero telefonico 069-155-2000