Un'opera di Giovanni Cerri
Un’opera di Giovanni Cerri

FRANCOFORTE – Ancora per un paio di settimane, fino al 18 ottobre, alla Frankfurter Westend Galerie sono in mostra i dipinti di Giancarlo e Giovanni Cerri.

I due artisti milanesi, padre e figlio sono approdati in questa galleria che ha tra i suoi obiettivi la presentazione dell’arte moderne e contemporanea italiana a fine agosto.

La mostra mette in evidenza le differenze stilistiche tra i due artisti che, sebbene legati dal vincolo famigliare, nel campo dell’arte hanno trovato modi molto differenti di esprimersi.

La galleria è nata nel 1966 ad opera di Trudi Müller e Salvatore A. Sanna, ed espone con grande frequenza artisti italiani o che comunque hanno uno stretto rapporto con il Belpaese. Infatti fa riferimento alle Deutsch-Italienische Vereinigung: un’associazione privata che si occupa di coltivare i già stretti rapporti che Francoforte intrattiene con l’Italia.

Oltre alle mostre (la più importante forse è stata la personale dedicata a Lucio Fontana nel 1970, ma negli ultimi anni non sono mancati appuntamenti con artisti importanti) la Deutsch-Italienische Vereinigung organizza corsi di lingua e si occupa anche di eventi e conferenze sempre con al centro i rapporti con la cultura italiana.

Il prossimo appuntamento in questo senso, prima della conclusione della mostra, è il 10 ottobre, per una lettura delle lettere di Verdi in occasione del duecentesimo compleanno del Maestro.

La mostra proseguirà fino al 18 ottobre con i seguenti orari:

Lun – ven 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00
sabato su appuntamento

FRANKFURTER WESTEND GALERIE
Arndtstrasse 12, D – 60325 Frankfurt am Main
Tel. 069/74 67 52, Fax 069/74 11 453
www.div-web.de, [email protected]

Ps. Ti è piaciuto questo articolo? Segui Il Mitte | Francoforte su Facebook per restare aggiornato tutti i giorni sulle ultime novità provenienti dalla capitale finanziaria della Germania.