infact

A metà tra Mitte e Kreuzberg, a due passi dalla zona dei bar di Kreuzberg e ad altri due dal Checkpoint Charlie, al confine della linea divisoria tra l’antica Berlino est e ovest, si svolgerà il secondo evento a Berlino di infact, questa volta in collaborazione con Ploonge, nella cornice della splendida terrazza di RallyPad (in caso di brutto tempo, c’è un’ampia sala interna).

infact si occupa di internazionalizzare e diffondere le peculiarità del territorio italiano attraverso una sinergia tra diversi mondi e modi culturali, che offrono uno scambio artistico, culturale e culinario. Avvalendosi di una rete di contatti, persone, teatri, associazioni interessati alla diffusione e alla internazionalizzazione della cultura, riesce a raggiungere i più disparati tipi di target con attività innovative e sperimentazioni.

Accanto alla formula dell’italian day, con cui l’associazione si è inizialmente imposta e che prevede un’intera giornata di presentazioni enogastronomiche e d’intrattenimento per raggiungere un vasto pubblico, infact propone format esclusivi che si adattano ad ogni situazione.

Questa volta si vuole proporre uno spettacolo interattivo dove agli ospiti verranno serviti i più tradizionali piatti italiani conditi da una performance live dove l’artista Romina Giuliani trascenderà i normali usi degli ingredienti culinari per usarli nel suo quadro, realizzato a tempo di musica seguendo la selezione musicale nu jazz e chill out proposta da dj Ianna.

Lo chef Antonio proporrà al pubblico un menù tipico lucano, il tutto accompagnato dal miglior vino rosso italiano. Menù, maggiori informazioni e acquisto di ticket online sono rintracciabili qui: https://www.ploonge.com/beta/events/art-dinner-a-fusion-of-food-art-and-music (consigliata prenotazione online quanto prima, i posti sono limitati).

infact crede fermamente nella sinergia tra cultura, arte ed enogastronomia al fine di esportare una visione d’insieme dell’Italia, così da coinvolgere buyer e visitatori in un’esperienza a 360 gradi.

Dopo Inghilterra e Germania, il prossimo ottobre l’associazione partirà alla volta di Pechino per portare artisti e piccole e medie imprese italiane all’attenzione del mercato e del pubblico cinese. Per informazioni e news http://www.eatsitaly.com/ e https://www.facebook.com/eatsitaly