zuckerberg

È stato avvistato al Bundestag, in compagnia di Peter Tauber, responsabile della comunicazione per la CDU. Poi è stato visto fare jogging lungo Torstraße. Infine, bere un drink alla Soho House, a pochi passi da Alexanderplatz. Il passaggio di Mark Zuckerberg a Berlino, nonostante non fosse stato preannunciato, non è passato inosservato.

Il fondatore e CEO di Facebook (29) ha trascorso due giorni nella capitale tedesca in compagnia della moglie Priscilla Chan (28): la visita lampo, per molti, non è stata solamente un viaggio di piacere. Si vocifera, infatti, che Zuckerberg si sia recato in città perché interessato all’acquisto di una delle tante startup berlinesi.

Secondo la BILD, l’indiziata principale potrebbe essere EyeEm, l’app di photo-sharing definita da molti “l’erede di Instagram”. La stessa Instagram per cui, un anno fa, Facebook sborsò un miliardo di dollari. Un indizio oppure una boutade? Al giornale di Axel Springer, ovviamente, i responsabili della comunicazione del social network hanno descritto la visita come “strettamente privata”.