taxi

Ha preso la banconota da cinquanta euro dal cliente, l’ha infilata nel portafoglio, l’ha sostituita con una contraffatta e si è girato verso i sedili posteriori restituendola e dicendo: “Scusate, non ho il resto”. Ma uno dei passeggeri si è accorto dello scambio truffaldino e ha denunciato il tassista alla polizia di Berlino.

L’uomo è stato fermato domenica mattina a Prenzlauer Berg. Nella vettura, le forze dell’ordine hanno trovato numerose banconote false, in tagli diversi, dai 5 ai 100 euro. Dopo un interrogatorio l’uomo, che non aveva precedenti penali, è stato comunque rilasciato.

Potrebbero interessarti anche:
Berlino, svuotati i conti bancari di molti utenti Android
– La truffa delle false “Gewerbeamt” private
– Affittare casa a Berlino, attenzione agli annunci-truffa

3 Commenti

  1. E’ stato rilasciato? E perché mai? Perché non aveva precedenti penali? E questo basta per la legge tedesca? E se al posto di quel attento cliente, ci fosse stata una persona più distratta, o molto anziana, che non avesse notato il gioco di prestigio del taxista? Mi sembra incredibile!

Comments are closed.