dark-winter

Avvertite la mancanza di luce? Vi sembra che le giornate durino pochissimo? Ricordate solo vagamente l’aspetto del sole? Avete la sensazione di essere intrappolati da mesi chiusi sotto ad una cupola oscura? Beh, avete perfettamente ragione. Quello in corso è, per la Germania, l’inverno più grigio degli ultimi sessant’anni.

Da quanto i meteorologi cominciarono a registrare le ore di sole mensili e giornaliere, infatti, non si era mai verificata una stagione così povera di luce solare. Gennaio, in particolare, si è rivelato assolutamente avaro di raggi: le ore di sole registrate sono state inferiori del 45% rispetto alle aspettative.

Le previsioni per i prossimi giorni sono decisamente poco incoraggianti, in questo senso. A Berlino il cielo resterà coperto, con frequenti – ma non abbondanti – precipitazioni nevose. A partire dalla prossima settimana, invece, potrebbe registrarsi qualche nuova apparizione solare. Le temperature resteranno leggermente superiori alla media stagionale.

Nel resto del paese le precipitazioni potrebbero essere più intense, con le minime destinate a scendere anche a -10°C in alcune zone del sud tra stanotte e domani. Gli altri Länder saranno significativamente più caldi, con la possibilità di qualche sprazzo di sole nella giornata dii giovedì, soprattutto nella zone sud-occidentale della Germanias.