gruppo

Per la prima a volta a Berlino un “giallo” interattivo in forma teatrale nella storica e bellissima location del Cinema Babylon (che per l’occasione si trasformerà in teatro) durante la rassegna in lingua italiana “CinemAperitivo”, un appuntamento classico per gli italiani residenti in città.

In “Chi ha ucciso Woody?” il palco è calcato da alcuni personaggi che sembrano usciti da un film di Woody Allen: una psicologa assediata dai suoi pazienti, una pesante valigia trasportata in cantina che scatena i sospetti di una vicina di casa decisamente curiosa e di suo marito, psicotico giornalista. Inoltre un regista misterioso, la sparizione improvvisa di sua moglie, un “malavitoso” dalla dubbia attività ma con spiccate velleità artistiche, una ex parrucchiera sexy, svampita e particolarmente appariscente, un medico troppo disponibile e una timida cassiera di cinema che sogna di fare l’attrice…

Su tutti, un sagace e arguto ispettore che indaga sui fatti avvenuti e sull’inevitabile delitto. Sarà lui che accompagnerà gli spettatori verso un sorprendente finale e la soluzione del caso. Gli stessi spettatori, novelli “detectives” saranno invitati, durante lo spettacolo, a partecipare attivamente alla soluzione del brillante e divertente “giallo” ponendo loro stessi domande e quesiti agli attori e interagendo con loro. Si creerà, quindi, un gioco di ruoli davvero innovativo con indizi da esaminare e sospetti da interrogare.

attori

“Chi ha ucciso Woody’” è un omaggio al cinema di Woody Allen e ai suoi indimenticabili personaggi. I vari ruoli sono interpretati da attori italiani già da diversi anni molto noti al pubblico tedesco: Susanna Capurso, Sara Ercoli, Carlo Emanuele Esposito, Alberto Fortuzzi, Carlo Loiudice, Eduardo Mulone.

Il regista e autore Antonello Lotronto (vive e lavora tra Roma e Berlino) è da sempre appassionato di gialli. Ha scritto e diretto opere teatrali di rilievo. Tra i titoli originali rappresentati con successo in molti teatri ricordiamo: “Delitto in crociera”, “Il piede del Diavolo”, “Un assassino alla porta”. È stato, inoltre, il fondatore nel 1998, assieme a Remo Chiosso, del sito internet www.murderparty.it e ha ideato diversi giochi, soprattutto di argomento poliziesco, nonché alcuni libri tra cui un saggio sui gialli interattivi.

I costumi sono di Beatrice Paola Ruffini, costumista italiana residente a Berlino, con importanti esperienze in produzioni internazionali teatrali, cinematografiche e televisive. Ne citiamo alcune: programmi Primetime Rai e Mediaset, film per New World Production Los Angeles, Warpy film e per Nuovo Cib, Advertising per Saatchi & Saatchi e Urban Film , video per Martin Mai, teatro per Teatro delle Erbe, Olimpico Roma e Engelbrot Theater Berlin. É tra i fondatori di Berlinitaly.

Dove: la rassegna CinemAperitivo è organizzata dal Cinema Babylon in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura a Berlino ed è curata da diversi anni da Christos Acrivulis. Durante la rassegna si proiettano film classici e nuove produzioni. Quello che caratterizza la rassegna è il dibattito successivo: un’ottima occasione per raccontarsi e scambiarsi le impressioni sullo spettacolo appena visto, parlando magari con il regista e gli attori, mangiando una buona pizza e sorseggiando uno Spritz, (sempre compresi nel prezzo del biglietto).

“Chi ha ucciso Woody” è la prima rappresentazione teatrale della rassegna. Nei panni del detective sarai tu a condurre le indagini: riuscirai a inchiodare il colpevole? Il detective sei tu!

locandina woody