Si sarebbe dovuto chiamare Atlas Tower, l’hanno ribattezzato Upper West. Ma la sostanza non cambia: entro pochi anni, un nuovo grattacielo contribuirà a cambiare definitivamente lo skyline di Berlino. Sorgerà sulla Breitscheidplatz, a pochi passi dalla fermata di Zoologischer Garten.

Costerà la bellezza di 250 milioni di euro e, con i suoi 118 metri, sarà l’edificio più alto di tutta la zona. Supererà di qualche metro anche il rivale “Waldorf Astoria”, di recentissima costruzione, che sorge proprio dall’altro lato della strada. Il progetto è stato presentato nei giorni scorsi all’Expo Real di Monaco di Baviera.

L’edificio, che ospiterà soprattutto uffici, dovrebbe essere inaugurato tra tre anni. Sarà l’ennesima novità di un’area di costante cambiamento. Basti pensare al già citato Waldorf Astoria, alla ristrutturazione (tutt’ora in corso) dell’antica Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche o all’immenso cantiere di Bikini Berlin, che darà vita ad un nuovo polo commerciale ed abitativo all’avanguardia.