Photo by Tobi NDH

Il Memoriale del Muro di Berlino si trova su Bernauer Straße (tra Wedding e Mitte), su un ex striscia di confine, e consiste di un Centro per i visitatori, di un Monumento, di un Centro di documentazione e della Cappella della Riconciliazione.
La scelta della strada non è casuale, considerando che Bernauer Straße vide, ai tempi del Muro, numerosi tentativi di evasione di cittadini dell’est, che cercarono di sconfinare all’ovest in modo più o meno rocambolesco. Questo portò le autorità addirittura a murare porte e finestre degli edifici più prossimi al confine e a trasferire altrove le famiglie che li abitavano.

Il Centro per i visitatori è una sorta di punto di partenza per coloro che abbiano voglia di approfondire il tema della Berlino divisa. Inaugurato nel 2009, offre informazioni e indicazioni relative all’area da visitare, nonché la possibilità di accedere alla torre di guardia, con vista sulla striscia della morte.

Il Monumento comprende una sezione di Muro e la torre di guardia. Rende perfettamente l’idea delle condizioni in cui vivevano gli abitanti di Berlino est, soprattutto in prossimità di questa strada, ferocemente controllata a più livelli e con diversi strumenti (barriere, recinti, sistemi di allarme).

Memoriale del Muro
Photo by rubenvike

Il Centro di documentazione è la sede di un’interessante mostra relativa non solo alla costruzione del Muro, avvenuta nel 1961, ma anche alla vita quotidiana dei berlinesi che si trovavano sul lato est del confine.

La Cappella della Riconciliazione, edificata nel 2000, ha invece preso il posto della vecchia Chiesa della Riconciliazione, fatta saltare in aria nel 1985 perché si trovava proprio all’interno della striscia della morte.
Nella nuova cappella si ricordano regolarmente le persone che hanno perso la vita a causa del Muro di Berlino.

Nel 2010 è stata aggiunta al Memoriale la Fenster des Gedenke (Finestra del ricordo), nell’ambito di un lavoro di ampliamento e ulteriore sviluppo dell’area.

Vi possono interessare anche
Checkpoint Charlie, il simbolo della Berlino divisa
Dove si trova il vero Checkpoint Charlie?
Nel DDR Museum, dove l’Est non è ancora “passato”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here