Articolo sponsorizzato da Le Balene Possono Volare

A giugno Le Balene Possono Volare, il progetto culturale fondato a Berlino, da Mattia Grigolo, nel 2013, si concentra su giornalismo e scrittura, con due appuntamenti dal formato snello, dedicati ad ambiti molto specifici.

Il 2 e il 9 giugno, dalle 11.30 alle 18.00. si terrà a Neukölln il workshop, in italiano, dedicato a reportage e approfondimento, con Mauro Mondello, giornalista freelance e collaboratore, fra gli altri, di La Repubblica, L’Espresso, Radio Rai e Die Zeit. 12 ore complessive durante le quali, attraverso esercitazioni pratiche, spiegazioni frontali e analisi di testi giornalistici, si esplorerà il mondo dell’informazione di lungo formato. Durante la due giorni del workshop si lavorerà a partire dalle basi, per capire come si pensa, come si scrive, come si propone un testo di approfondimento reportagistico oggi, alternando momenti di spiegazione frontale, prove pratiche di scrittura e analisi di testi. Particolare attenzione sarà dedicata alla produzione e all’editing individuale degli elaborati realizzati durante la due giorni, con l’intenzione di concentrarsi sulle capacità di scrittura giornalistica di ognuno dei partecipanti. Fra i temi del workshop, troviamo la proposta editoriale; il reporter sul campo; come si pianifica un reportage; la corrispondenza di guerra. Qui tutti i dettagli.

Si concentrerà invece sulla lettura, l’analisi e il commento di testi letterari il laboratorio tenuto da Mattia Grigolo (giornalista freelance, fondatore e direttore di Yanez) e Paola Moretti (autrice, giornalista freelance, collaboratrice di Yanez), dal 2 al 23 giugno, per quattro sabati consecutivi, dalle 14.30 alle 18.30. Verranno presi in esame autori contemporanei italiani e stranieri, tra i quali Italo, Calvino, Anna Maria Ortese, Dino Buzzati, Cormac McCarthy, Raymond Carver. L’obiettivo del laboratorio è quello di esplorare, attraverso l’analisi e il commento dei testi, tecniche di stesura, formati di scrittura e specificità narrative. Gli incontri saranno molto dinamici, con esercitazioni pratiche di scrittura in cui alle letture verranno affiancati testi prodotti dai partecipanti. Il laboratorio, se le condizioni lo permetteranno, si terrà all’aperto, in alcuni luoghi tipici di Berlino, quali parchi o strutture storiche della città, che verranno comunicati agli iscritti. Qui tutti i dettagli.

Per avere informazioni e iscriversi ai laboratori, basta inviare un’e-mail a [email protected]