pizza photo

Il tempo della ristorazione italiana di bassa qualità, delle pizze dure come marmo o buone per attaccare i poster alle pareti, è ormai finito da tempo, a Berlino.
Nella capitale tedesca è oggi possibile gustare i sapori delle cucine regionali e i piatti tipici della tradizione culinaria d’Italia al loro massimo livello, preparati da chef ambiziosi e in grado di annullare, perlomeno per qualche ora, la distanza che passa fra Germania e Bel Paese.
Certo, sono ancora moltissime le attività che propongono, purtroppo, ristorazione e gastronomia di qualità discutibile, parimenti sono però numerose le iniziative che portano sempre più in alto l’asticella della ristorazione italiana a Berlino.

Un esempio su tutti è quello della pizza al taglio, un prodotto di nicchia, fino a poco tempo fa commercializzato nella capitale tedesca soprattutto dai ristoratori di origine turca (che spesso affiancano la proposta di pizza al taglio al tradizionale kebab) e che ha invece oggi trovato in città una dimensione di alto livello: abbiamo scelto per voi le cinque migliori pizzerie al taglio di Berlino.

Pomodorino – Friedrichshain

Aperto nel marzo del 2010 dai campani doc Gerardo Amendola e Marcello Calenda, Pomodorino, in Straßmannstraße 21, nel quartiere di Friedrichshain, propone tutte le tradizionali variazioni di pizza al taglio italiana, dalla margherita alla melanzane e parmigiano, dalla tonno e cipolla alla funghi, carciofi e prosciutto cotto, sino a proposte più sperimentali come mascarpone e rucola o gorgonzola, radicchio e parmigiano.
Un pezzo di pizza costa 2.20 euro, con mozzarella di bufala 2.60. Pomodorino propone antipasti (insalate e formaggi), lasagne, una buona scelta di dolci e una grande selezione di bevande italiane: chinotto, Oransoda, Lemonsoda e birra Nastro Azzurro.
Ci si può sedere anche nei tavolini all’aperto di fronte all’entrata, a patto di trovarne uno libero…

Sironi – Kreuzberg

Sironi – Il pane di Milano, è a Berlino nel 2013, precisamente all’interno della cornice di Markthalle Neun, uno dei progetti di food and beverage più interessanti e alla moda della capitale tedesca. Alfredo Sironi in pochi anni è diventato una celebrità a Berlino grazie al suo pane italiano e alla strepitosa proposta di focacce al taglio. Pomodorini, genovese, con lo stracchino, con le patate, sino alla fantastica margherita, caratterizzata da un impasto croccante e che sa di cose fatte come una volta, e alla farinata di ceci, vegan e glutenfree. Per i più avventurosi, è da provare anche la focaccia con la cannella! Niente posti a sedere, street food al 100%.

Rosso – Moabit/Charlottenburg

New entry della pizza al taglio berlinese (aperto nell’agosto 2017), Rosso ha rapidamente scalato la vetta delle pizzerie italiane a Berlino, grazie a una proposta che fa della qualità dei prodotti utilizzati e della leggerezza dell’impasto due punti di forza assoluti. Oltre alla selezione di pizze al taglio classica (fra le tante, margherita, norma, con le patate, col pecorino e la menta), Rosso è il primo locale berlinese a proporre la mitica pinsa romana, una variazione della pizza al taglio che prevede un impasto con farine speciali di frumento, soia e riso e una lievitazione lenta, dalle 24 alle 72 ore, con una maggiore percentuale d’acqua ed una speciale metodologia di lavorazione. Il risultato è un gusto pieno e soprattutto un’alta digeribilità, legata alla maggiore idratazione della pasta.
Le nostre preferite sono Norma, Carbonara e Cacio e Pepe. Ambiente calmo e rilassato, consigliato anche per famiglie.

Pazzi x Pizza – Neukölln

Loro sono siciliani e senza dubbio propongono la più grande selezione di vera pizza al taglio italiana di Berlino. Decine di pizze fumanti e dall’impasto perfetto, in farciture di ogni genere e tipo, sono sempre disponibili sul banco di questo affollato negozio a pochi minuti a piedi dall’entrata al parco di Tempelhofer Feld, in lato Herrfurthstrasse 8.
Un pezzo di pizza costa fra i 2 e i 3 euro, mentre una teglia intera parte da 15 euro. Da Pazzi x Pizza servono anche antipasti (da provare la burrata), lasagne (anche vegeteriane), tiramisù, panna cotta e la mitica torta millefoglie. Pochi posti a sedere!

La Focacceria – Mitte/Prenzlauer Berg

Locale ormai storico a Berlino per chi ama la pizza al taglio, aperto dal 2005 ma passato da un profondo rinnovamento nel 2014, La Focacceria, in Fehrbellinerstrasse 24, è forse il più standard fra i nomi che proponiamo, con un impasto classico e prezzi a partire da 1.80 euro.
Patate e salsiccia e ricotta e spinaci sono le variazioni più interessanti de La Focacceria, che propone anche lasagne, cannelloni, un buon ventaglio di antipasti e qualche dessert.
Il locale ha una grande sala interna e diversi posti a sedere anche all’aperto, pizze cotte in teglia come nella tradizione della vera pizzeria al taglio italiana e un ricambio continuo di gusti e farciture, sfornati a ciclo continuo.

Se questo articolo vi è piaciuto, potrebbero interessarvi anche:

Le tredici migliori pizzerie di Berlino secondo i lettori de “Il Mitte”

La pizza è un’arte che si può imparare anche a Berlino. L’esperienza di Accademia Pizzaioli