Wowereit non piace più, il sindaco ai minimi storici

2 July 2012

Share Button

© dpa

Klaus a picco: il sindaco di Berlino, Klaus Wowereit, ed il suo partito, la Spd, stanno crollando nei sondaggi, tanto da rendere quello attuale il periodo di minor gloria dell’intero “regno” di Wowereit a Berlino.

Secondo quanto rivelato da una ricerca pubblicata dalla Berliner Zeitung, ora Wowereit è “solo” il nono politico più apprezzato di Berlino, dopo aver navigato per anni nelle primissime posizioni. Una tendenza già evidente a maggio.

Ad intaccare la popolarità del primo cittadino è stata soprattutto la clamorosa gaffe del Willy Brandt, l’aeroporto che avrebbe dovuto aprire lo scorso 3 giugno ed invece è stato rimandato a data da definire.

Al primo posto della classifica c’è invece Frank Henkel della CDU, attualmente Ministro degli Interni del land. Ma è la Spd, in generale, a perdere la presa sui cittadini di Berlino.

I socialdemocratici, pur restando il primo partito, perderebbero altri punti percentuali (attestandosi al 26%), a scapito del partito di Henkel che invece guadagna due lunghezze (arrivando al 24%).

Per il resto, il sondaggio realizzato da Forsa rivela un’ulteriore ascesa dei Verdi, che arrivano al 18%, mentre conferma come il Partito dei Pirati abbia smesso di attrarre i berlinesi (12%, un calo del tre).

Share Button