Oh mio bio: quando il bucolico diventa virale

19 October 2012

Share Button

di Miriam Franchina

Ohrwurm. Questo è “I love”, un video svizzero che in patria è già virale. Ovvero, un “verme dell’orecchio”, uno di quei tormentoni musicali che restano impressi e non si riesce a dimenticare, pur consci che non si sia proprio di fronte a monumenti d’arte. E proprio questo era l’obiettivo di Naturaplan, una delle più note marche bio svizzere, che per il video promozionale ha fatto le cose per bene.

Lo scenario del video, infatti, è un’idilliaca, bucolica valle verde, ma la sua preparazione non ha lasciato nulla al caso. Il casting ha selezionato quattro ragazzi fra le centinaia di aspiranti, e li ha spediti in una fattoria per due giorni, a zappare e a mungere mucche. I quattro rapper dovevano non solo conoscersi, ma soprattutto muoversi naturalmente (è proprio il caso di dirlo) davanti alla telecamera tra polli, balle di fieno e trattori. Nessuno di loro era alle prime armi: tutti sono attori, ballerini, ma nessuno si era mai improvvisato agricoltore.

Il risultato è una parodia di rap orecchiabile e in quattro lingue: il ritornello è in inglese e poi nelle tre lingue ufficiali della svizzera, salvo il romancio. Anche le strofe sono, nell’ordine, in tedesco, italiano e francese. I produttori sostengono che ognuno dei rapper rappresenta le peculiarità cantonali della Confederazione: c’è l’italofono dai riccioli scuri che ammonisce di non fumarsi il fieno, l’alto e biondo tedescofono che rappa in Schwitzdeutsch da un trattore e il trendy francofono con tanto di anellazzo d’argento con la scritta “BIO”. La ragazza è, stando sempre ai  produttori “una bellezza naturale”, una bionda statuaria che passa da una tenuta stivali di cuoio e blusa a un vedo-non vedo molto casto in una tinozza riempita di fieno, da dove bruca una mucca.

Del resto, ai vicini elvetici il tema bucolico piace: nel 2012 avevano già reclutato sexy contadini per un calendario a tema. Mentre attendiamo che il video spopoli anche in Germania, dove il bio è un trend assodato da tempo, con una serie di catene di negozi sparse un po’ ovunque, che vendono dal seitan al wurst organico, non ci resta che almanaccare sulla prossima trovata pubblicitaria svizzera: perfomance di burlesque di aitanti banchieri per promuovere il sistema bancario della Confederazione?

Qui il testo originale

Traduzione

TEDESCO. Guarda come brilla il mio trattore / lo voglio lucidare / rappresento i pionieri del bio / tratto le mie mucche come fossero belle donne / e il mio concime è solo real shit, baby / Respect per la nostra natura / amo la mia terra, perché sono un contadino bio

RIT. I love mother nature / I love my animals / I love what I’m doing / because it’s natural

Bio bio-per la salute, bio-bio: naturalmente, bio-bio: senza compromessi, bio-bio: per tutta la Svizzera

ITALIANO: Di chi sono il toro ei funky polli / sono solo miei e dei bio-fratelli / queste-hey-hey-sono balle / fresca erba di prato, non fumarle / metti latte, carne e uova / bio mix natura e roba buona

RIT.

FRANCESE: Cappello al contrario e stivali ai piedi / è così che rappresentiamo il nuovo bio / tutti i prodotti della nostra fattoria / sono B – I – O , logico! / è tutto puro, sano, fresco / fa battere il mio cuore contadino

RIT.

Share Button