Torna Verso Sud, il festival del cinema italiano a Francoforte

24 November 2015

Share Button

verso-sud-slider_restdesjahres

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Il cinema italiano sarà ancora una volta protagonista al Filmmuseum di Francoforte. Dal 28 Novembre al 2 Dicembre torna “Verso Sud”, il festival del cinema italiano d’autore.

Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Colonia insieme con il Deutsche Filmmmuseum, sostenuto dalla Casa di Cultura e dall’associazione romana Made in Italy così come dalle istituzioni (sia il ministero che il consolato), giunge quest’anno alla sua ventunesima edizione.

L’ evento sarà quest’ anno dedicato al regista Francesco Rosi, morto lo scorso Gennaio all’ età di 92 anni. Il lavoro di Rosi, definito da Martin Scorsese “il maestro del cinema contemporaneo“, è stato incoronato da numerosi premi tra cui il Leone d’Oro alla carriera della Mostra internazionale del cinema di Venezia nel 2012, il Leone come miglior Film nel 1963 per “Le mani sulla città”, film-inchiesta sulla speculazione edilizia in Italia (in programma al Filmmuseum Sabato 5 e nuovamente la sera di Natale) e la Palma d’oro al Festival di Cannes nel 1972 per “Il caso Mattei”,dedicato a Enrico Mattei, presidente dell’ ENI morto in un attentato aereo nel ’62 ( in programma l’ 1 e il 18 Dicembre).

Ospiti del festival saranno i registi Fernando Muraca, Gianni di Gregorio e Gabriele Del Grande, tra i più interessanti della scena cinematografica contemporanea italiana.

Ad aprire la serata del 28 Novembre sarà “La terra dei santi” di Fernando Muraca, un film che racconta il ruolo delle donne all interno dei clan della mafia calabrese.

I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in tedesco, per permettere la visione anche al pubblico tedesco. Il programma completo è consultabile sul sito ufficiale del Filmmuseum di Francoforte.

Sara IKO

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button