“Un’opera per l’Italiano dell’anno”, un nuovo concorso del Comites di Berlino

25 January 2016

Share Button

Berlin art photo

di Mirea Cartabbia

Come ormai tradizione dal 2008, il Comites di Berlino premierà anche quest’anno un “Italiano dell’anno”, cioè un uomo e una donna che con il loro lavoro hanno contribuito alla diffusione della cultura italiana in Germania nel 2015. Quest’anno però c’è una novità: oltre all’attestato di riconoscimento verrà consegnato loro un’opera d’arte scelta tramite un altro concorso indetto dal Comites.

La nuova competizione si chiama proprio “Un’opera per l’Italiano dell’anno” e vi possono partecipare tutti i cittadini italiani maggiorenni che operano sul territorio di Berlino e del Brandeburgo nel campo delle arti visive (pittura, scultura e grafica).

Il progetto deve essere inedito, in duplice copia (per poter essere donato ai vincitori) e consegnato entro e non oltre il 15 febbraio. La partecipazione è libera.

La serata di premiazione si terrà il 2 marzo 2016 presso l’Istituto di Cultura Italiano a Berlino, alla presenza dell’ambasciatore italiano. Nella sala della premiazione verranno presentati in forma audiovisiva i primi dieci progetti selezionati, i quali saranno ulteriormente riproposti durante tutte le serate 2016 del Comites.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito ufficiale dove potrete consultare il bando del concorso “Un’opera per l’Italiano dell’anno”.

Share Button