Controllori malmenati e aggrediti a Gesundbrunnen, sulla U8

19 October 2016

Share Button

Venerdì sera quattro controllori sono stati vittime di un’aggressione nei pressi di Gesundbrunnen. Una donna di 40 anni e i suoi tre colleghi di 20, 27 e 35 si trovavano su un treno della linea U8 in direzione Hermannstraße. Erano circa le 18.45 e stavano controllando i biglietti dei passeggeri, quando tra le stazioni di Residenzstraße e Osloerstraße la donna ha sorpreso quattro passeggeri senza biglietto, intimando loro di scendere alla fermata successiva (Osloerstraße), assieme a lei e ai tre colleghi.
Mentre la donna parlava con uno dei quattro, gli altri si sono allontanati, lasciandole l’illusione di aver risolto la questione. Il quarto uomo non ha perso tempo e all’improvviso l’ha colpita con un pugno al braccio. I colleghi controllori sono subito intervenuti e in tre sono facilmente riusciti ad avere la meglio sull’uomo, ma a questo punto della vicenda è intervenuto il pubblico: gli altri passeggeri, vedendo l’uomo a terra, hanno iniziato a provocare i controllori, ordinando loro di lasciarlo andare. L’uomo ne ha approfittato subito per aggredirli con qualche pugno e guadagnarsi la fuga. Accortosi di essere inseguito, ha quindi spruzzato spray al peperoncino addosso ai controllori, che arrivati sulla Tromsöer Straße si sono visti costretti ad abbandonare l’inseguimento.
Uno di loro è stato medicato sull’ambulanza a causa di irritazioni e lesioni oculari.

Share Button