U5 Europaviertel, i costi aumentano di 64 milioni di euro

1 June 2015

Share Button
Il cantiere dell'Europviertel quando ancora mancava lo Skyline Plaza. Foto ©  Nils Bremer / Flickr / CC BY-NC 2.0/ remixed by Il Mitte

Il cantiere dell’Europviertel quando ancora mancava lo Skyline Plaza. Foto © Nils Bremer/ Flickr / CC BY-NC 2.0/ remixed by Il Mitte

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Proprio l’altro giorno abbiamo pubblicato un articolo sull’Europaviertel e il progetto generale del quartiere e ora il cantiere è di nuovo al centro dell’attenzione.

Si tratta questa volta dei lavori per il prolungamento della linea U5 che dovrebbe collegare il quartiere al resto della città. Il progetto prevede tre nuove stazioni – Güterplatz, Emser Brücke, Europapark – ma sembra sia di nuovo andato incontro a qualche intoppo.

Qualche tempo fa i problemi erano sorti riguardo alla realizzabilità del tunnel a causa di un progetto che, secondo le autorità di sorveglianza, non era adeguato agli standard. Nello specifico gli ingegneri avevano tenuto poco conto delle falde acquifere. Dopo le correzioni sembrava dovesse andare tutto liscio, ma appena qualche giorno fa è emerso che i costi del cantiere saranno più salati del previsto. E non di poco.

La realizzazione dell’opera sarebbe dovuta costare 217 milioni e la consegna dei lavori era stata prevista nel 2020, ma i costi sono ora lievitati di 64 milioni di euro, arrivando, salvo altri imprevisti a 281 milioni di euro mentre i tempi si sarebbero dilatati da cinque a sei anni e mezzo, rimandando la consegna a non prima del 2022.

La copertura economica non dovrebbe mancare, salvo per 8 milioni di euro che la VGF dovrà mettere di tasca propria. Il resto dell’aumento verrà spalmato sugli altri finanziatori pubblici del progetto (città e Land).

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button