“Troppo stress”, gli studenti tedeschi non sanno più amare

7 June 2013

Share Button

studenten_campus_739

L’ansia dello studente non è una novità. Tra test, esami di ammissione, discussioni di laurea, stage non retribuiti, la vita degli universitari è sicuramente stressante, con un gran numero di ostacoli da superare in breve tempo e, soprattutto, molte aspettative da ripagare.

A risentire di questa situazione è, almeno in Germania, la vita di coppia. Sempre più spesso, secondo il Der Spiegel, i ragazzi tedeschi non hanno tempo per coltivare l’amore, e il continuo stato d’ansia che caratterizza le loro giornate li porta ad avere problemi crescenti con i propri partner.

Il magazine riporta le parole di Rainer Holm-Hadulla, un famoso psichiatra tedesco: “Il numero di studenti che si rivolge a me è sempre più alto, molto spesso arrivano insieme ai fidanzati”. Spesso sono preoccupati dal loro futuro economico: “Progetti senza certezze e tirocini non pagati sono all’ordine del giorno”.

Così, dimenticano la parte romantica della vita, sacrificandola per un buon percorso di studio. Gran parte della “colpa” deriva dall’odierno sistema di studi, secondo il terapista. C’è più libertà individuale nella gestione dei corsi e dell’apprendimento, ma gli studenti sono aiutati meno di un tempo.

“Ci si aspetta che tutti siano più flessibili e lavorino più velocemente“, ha aggiunto Holm-Hadulla, “ma è difficile con tutte queste incertezze economiche. Il sistema attuale contribuisce ad accrescere l’ansia”.

Share Button