Si costruisce ancora: 322 nuovi appartamenti

17 December 2014

Share Button
Foto © KCAP Architects & Planners / B & V Braun Canton Volleth Architekten. Dal comunicato stampa sul sito del comune.

Foto © KCAP Architects & Planners / B & V Braun Canton Volleth Architekten. Dal comunicato stampa sul sito del comune.

Francoforte – L’espansione della città continua, questa volta a Riedberg, nel nord. La grande area di 4,3 ettari che si stende a lato del campus universitario di Riedberg dove hanno sede le facoltà scientifiche della Goethe Universität è stata infatti assegnata per la costruzione di una siedlung – letteralmente colonia – un complesso residenziale da 322 appartamenti.

Il progetto è stato firmato da uno studio francofortese (che ha già lavorato ad altri importanti progetti in città, come per esempio la Taunus Turm) per una compagnia di costruzioni di Heidelberg. Dei 322 appartamenti 107 saranno in affitto, gli altri in vendita. L’intero quartiere sarà chiuso al traffico, con parcheggi saranno sotterranei. Gli edifici saranno da due, tre o quattro piani.

Proprio lì accanto anche la ABG sta costruendo 128 appartamenti e un asilo. L’espansione del quartiere è quindi più che rilevanti, d’altronde già da tempo si sapeva che l’amministrazione puntava a edificare l’intera area che circonda il campus scientifico. L’amministrazione si è detta  soddisfatta della scelta del progetto. Diciannove erano i concorrenti, questo sarebbe quello che meglio va incontro alle esigenze del comune, anche se secondo alcuni gli edifici sarebbero nel complesso troppo vicini l’un l’altro e la mancanzza di parcheggi in superficie renderebbe difficile l’arrivo di “ospiti”: in poche parole il quartiere sarebbe troppo chiuso su se stesso.

Se questi progetti avranno realmente un effetto positivo sul problema del caro-affitti è tutto da dimostrare. Ci si chiede se un intervento radicale sulle innumerevoli proprietà sfitte che ci sono in città non sarebbe più efficace.

 

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button