S-Bahn, in arrivo il rimborso per i pendolari

1 February 2013

Share Button

sbahn

Guasti, interruzioni, disagi, ritardi, traffico a singhiozzo. Anche quest’inverno la S-Bahn di Berlino sta faticando per assolvere la sua missione: portare centinaia di migliaia di pendolari, ogni giorno, da una parte all’altra della città.

Come di consuetudine, alcuni malfunzionamenti all’impianto elettrico ed il problema del ghiaccio sui binari hanno contribuito a rendere difficoltosa la normale circolazione della metropolitana di superficie. Disagi che hanno causato il malcontento dei passeggeri, i quali quasi ogni mattina hanno dovuto “combattere” contro una situazione già difficile a dicembre, ma peggiorata ulteriormente dall’inizio di gennaio.

Michael Müller (SPD), senatore dei trasporti, ha annunciato che, a causa dello scadente servizio offerto dal trasporto pubblico, la S-Bahn potrebbe mettere a disposizione il cosiddetto Entschädigungsmonat, o “mese di compensazione”. Un abbonamento gratuito per chi ha dovuto sopportare i disagi dei mesi scorsi. “Se la situazione non migliorerà in modo significativo nei prossimi giorni”, ha detto Müller, “allora il rimborso sarà inevitabile”.

Leggi anche: S-Bahn, il Kurier accusa: presto nuovi problemi

Share Button