Romney come Obama “Discorso elettorale a Berlino”

9 July 2012

Share Button

Mitt Romney © AP

Mitt Romney, lo sfidante del Presidente uscente Barack Obama per la Casa Bianca, incontrerà Angela Merkel ed i berlinesi nelle prossime settimane. A rivelarlo è stato il magazine online statunitense Politico, secondo cui il candidato conservatore presenterà il suo tour europeo in un discorso a Reno, nel Nevada.

Secondo Politico, Romney vorrebbe presentarsi in Europa come un leader di livello mondiale in grado di “parlare” anche ai cittadini di altre nazioni. Una scelta che sembra replicare quella fatta da Obama, che nel 2008, durante la sua prima campagna elettorale, si recò proprio nella capitale tedesca per tenere un discorso pubblico.

Per il The Local, l’idea di Romney potrebbe essere rischiosa: quattro anni fa, infatti, Obama raccolse davanti alla Colonna della Vittoria, oltre 200mila persone, cifra che il repubblicano difficilmente potrebbe eguagliare. Inizialmente, Obama avrebbe voluto parlare davanti alla Porta di Brandeburgo – dove Reagan pronunciò il celeberrimo “Tear down this wall!” – ma si vide negato il permesso.

Al tempo, comunque, l’intervento di Obama (che parlò di politica estera e di questioni ambientali) fu accolto con favore in Germania. Il sindaco di Berlino, Klaus Wowereit, definì il comizio “coraggioso” e “il segno che la politica americana ha cambiato direzione”. Un’attenzione, anche mediatica, che non andò giù a George W. Bush, contrariato per il successo “europeo” del rivale.

 

Share Button