I migliori ristoranti vegani di Berlino secondo Michelle Forbes

12 November 2016

Share Button

Molti tentano di capire quali possano essere i migliori ristoranti vegani di Berlino e tra loro anche Michelle Forbes, che si è recentemente cimentata in una ricerca che ha fornito dati sicuramente interessanti. La donna è nota al grande pubblico per aver recitato in diversi film e serie televisive, tra le quali “Star Trek: The Next Generation”, “True blood” e “The Killing”, ma è conosciuta dai tedeschi soprattutto per aver interpretato Valerie Edwards in “Berlin station”, serie recentemente andata in onda su Epix e di cui vi avevamo giá parlato in questo precedente articolo.
L’attrice americana è nota anche per essere vegana e in un’intervista rilasciata a WhereTraveler si è divertita a stilare la sua personale lista dei ristoranti che ha maggiormente apprezzato nella capitale tedesca. Nel periodo in cui era impegnata sul set di “Berlin Station”, infatti, la Forbes ha vissuto a Prenzlauer Berg e ha avuto modo di esplorare a fondo la cittá. Il suo giudizio su Berlino è molto positivo e unito al rilievo di aver riscontrato un’oggettiva disponibilitá verso le esigenze dei vegani o di chi semplicemente decide di esplorare occasionalmente questa dimensione “parallela” della ristorazione. Nella stessa intervista ha spiegato inoltre  le ragioni del suo essere vegana, sottolineando di non volersi più rendere responsabile della sofferenza e della morte di altri esseri viventi.

Di Berlino menziona una serie di ristoranti che l’hanno particolarmente colpita e che consiglia più o meno tutti.
Tra questi é citato il Dandy Diner di Neukölln (Karl-Marx-St. 9, 12043), un’hamburgeria “diversa”, senza carne nè latticini, che l’attrice californiana giudica particolarmente adatta ad attrarre un pubblico più vasto per via del suo stile “pop”.
Un altro ristorante segnalato è il Bistro Bardot, a Friedrichshain (Boxhagener Str. 83, 10245), che propone gustosissime zuppe di zucca
Per quanto riguarda invece i ristoranti vegani di Prenzlauer Berg, che la Forbes ha avuto modo di frequentare molto spesso, i consigli si moltiplicano. Viene ad esempio citato il Café Morgenrot (Kastanienallee 85, 10435), che la donna sostiene di aver adottato come una sorta di seconda casa, vista la sua offerta di brunch vegani definiti “assolutamente deliziosi”. Altri nomi citati sono il Rawtastic (Danziger Str. 16, 10435) e il Lucky Leek (Kollwitzstraße 54, 10405), che proporrebbe cibi capaci di saziare a tal punto da essere diventata, per questo, il principale punto di riferimento dell’attrice per moltissimi pranzi e cene di lavoro, durante il suo soggiorno berlinese.
Non vanno tuttavia dimenticate neanche le catene, come ad esempio Veganz, a Friedrichshain (Warschauer Str. 33, 10243), che rappresentano il naturale complemento di una scelta alimentare sempre più diffusa e ragionata, anche e soprattutto nella capitale tedesca.
Insomma, lo sapevamo giá, ma è il caso di ribadirlo comunque: anche per Michelle Forbes Berlino è decisamente “vegan friendly”.

Share Button