Respinge due famiglie perché “non abbastanza tedesche”: una colonia di orti urbani a Berlino rischia conseguenze legali

13 July 2016

Share Button

Una brutta polemica sta animando l’estate Berlinese. Pare infatti che due famiglie turche siano state respinte da una colonia di orti urbani a Tempelhof, in quanto “non abbastanza tedesche”. Lo ha reso noto l’ADNB, la rete anti-discriminazione Berlino-Brandenburgo, denunciando pubblicamente il fatto. Un esponente della colonia, ha dichiarato al “Local” che gli orti urbani ospitano giá troppi “non tedeschi”, specialmente persone di origine turca (presenti in percentuale maggiore che in ogni altro orto pubblico), e un 25% di persone con un background di immigrazione. L’uomo, che ha voluto restare anonimo, ha quindi aggiunto che altri coltivatori si lamentino delle famiglie turche perché “non vogliano integrarsi e non rispettano le vacanze nazionali”.
L’episodio sempre avere dei precedenti. Pare infatti che a un musulmano che aveva provato ad affittare un lotto da coltivare nel marzo del 2015, sia stato detto che non era “tedesco tedesco” e che la colonia aveva giá raggiunto il numero massimo di stranieri.
Anche una donna che aveva fatto richiesta nel 2013 era stata parimenti rifiutata in quanto “non tedesca”. Si era a quel punto offerta di mostrare il suo passaporto tedesco, ma le avevano detto che quello che intendevano era “tedesca tedesca” e non “turco-tedesca”, come riportato, sempre a “The Local”, da Kerstin Kühn, della ADNB. La Kühn ha ribadito che la colonia si è resa responsabile di un’operazione discriminatoria palese, aggiungendo di trovare scandaloso questo atteggiamento e questo modo di ragionare. Ha infine reso noto il fatto che le due famiglie turche stiano considerando la possibilitá di fare causa alla colonia, operazione che ritiene possa concludersi con una sentenza a favore.
Le colonie di orti cittadini o Kleingärten o Schrebergärten, sono gruppi di piccoli appezzamenti che si possono affittare e coltivare a scopo non commerciale. Si trovano a volte in zone un po’ distanti dalla cerchia urbana, altre al confine tra un quartiere e l’altro, e Berlino si segnala per il fatto di averne il maggior numero in Europa.

Share Button