Premio Maria Carta 2015 per il circolo culturale sardo di Francoforte

10 November 2015

Share Button
L'assegnazione del premio a Milano.

L’assegnazione del premio a Milano.

Bannerino_FrancoforteIl circolo culturale sardo Maria Carta di Francoforte ha vinto quest’anno la tredicesima edizione del premio Maria Carta assegnato il 26 settembre al teatro San Fedele di Milano. I premi sono stati consegnati, oltre che al circolo: alla violinista Anna Tifu, al cantautore Mariano Deidda, al cantante Davide Van de Sfroos.

Il Premio nasce con l’obiettivo di conservare per l’appunto la memoria dell’artista e, attraverso l’assegnazione del riconoscimento a soggetti, enti e istituzioni, si intende mettere in rilievo lo sforzo che quotidianamente essi compiono a beneficio della cultura e dell’arte.

Pubblichiamo di seguito una comunicazione da parte degli amici del Circolo Culturale Sardo:

Il circolo di Francoforte ha in programma un progetto di memoria storica sarda tra l’isola italiana e la zona del Rhein Main. Per poter realizzare questo progetto culturale ha però bisogno della gentile e preziosa collaborazione dei primi migranti sardi in Germania, giunti a Francoforte e dintorni (Rhein-Main) intorno agli  anni `50 – `70.  Siamo alla ricerca di racconti, documenti, testimonianze, foto e video o altro materiale, relativi al primo periodo della migrazione sarda a Francoforte (storie individuali e/o particolari di migrazione, ricette di cucina sarda tradizionale cucinate dai migranti in Germania, filastrocche, racconti e poesie sarde. Persone che rispondono alla suddetta descrizione e che sono interessate a partecipare o a dare un contributo a tale progetto culturale, sono pregate di contattare la mail seguente: [email protected].  Vi saremo molto grati per ogni forma di collaborazione e di sostegno.

APPELLO:

Fino ad oggi, il Circolo si è messo al lavoro per attirare l’interesse d’un pubblico più vasto di tutte le generazioni e coinvolgere un numero maggiore di simpatizzanti, organizzando una serie d’eventi culturali di diverso genere (culinari, linguistici, musicali,   scolastici, ricreativi, ecc., volti alla promozione dei prodotti, della lingua e della cultura sarda).

Nonostante la perdita dei locali, il Centro Sardo vuole sopravvivere sia alla crisi economica sia a quella generazionale! Per fare questo e per realizzare i numerosi altri progetti in cantiere, ha  bisogno del sostegno di vecchi e nuovi amici, di appassionati di ogni generazione, sia sardi sia simpatizzanti della cultura sarda. Ha urgente bisogno di nuovi locali, da gestire anche in condivisione con altre associazioni o istituzioni italiane.
Come per tante altre associazioni culturali, l’obiettivo principale è quello di costruire i ponti tra la vecchia e la nuova generazione. La prossima riunione si terrà sabato, 21 Novembre  alle ore 18:30 nella  Bettinastrasse 26, 60325 Frankfurt am Main ( Westend) si terrà la prossima assemblea del circolo sardo Maria Carta di Francoforte.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito.
P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button