Povera ma Sexy – “Cartellino Rosso”

6 October 2014

Share Button
sputnik kino

Dalla pagina Facebook di Sputnik Kino

di Nora Cavaccini*

Sono arrivato per primo. Ho varcato la porta degli Höfe, attraversato il cortile, salito i cinque piani tutto d’un fiato.
Poi, proprio all’ingresso, mi sono guardato nello specchio dorato, tra le locandine dei film famosi, come lo fossi anche io.
No, non ho vinto nessun premio, ma stasera sono qui, allo Sputnik Kino, per partecipare all’Open Screening, dove ognuno potrà proiettare liberamente il suo cortometraggio e ricevere un parere dai presenti in sala.
Una sessantina di persone assicurate, sufficienti a fare un pubblico, ognuna delle quali, così mi hanno detto, avrà in mano un cartellino – rosso come queste quattro pareti che ci racchiudono – e, se vorrà, potrà alzarlo durante la proiezione, sventolarlo bene, e se saranno in molti a farlo allora interromperanno il film direttamente, senza se e senza ma, perché vorrà dire che non sarà piaciuto.
Così funziona.
Io c’ho messo tre mesi per girare questo corto.
Con pochi soldi, figuriamoci, chiedendo favori agli amici, noleggiando giusto un paio di attrezzature serie, da riportare in fretta al negozio. E poi giù, a fare le ore piccole appresso a un’idea, con tutta la troupe al freddo ferma in qualche punto della città, aspettando solo di riprendere nell’obbiettivo la metro arrivare di nuovo, passare veloce sui ponti. Tutti lì, noialtri, sottomessi felicemente alle prospettive luminose delle nostre cose.
Tre mesi di lavoro e sacrifici per una pellicola che dura appena cinque minuti.
Vorrei urlarlo a tutti i presenti quanta fatica c’è costato e imbonirmeli così, che non si azzardassero ad alzare quel cartellino rosso, applaudissero a prescindere, piuttosto.
Ma invece rimango zitto, mentre si spengono le luci e si comincia.
Mi viene in mente il naso gelato di Claire all’ennesima ripresa.
Povera Claire. Speriamo che tutto vada bene.

Naviga la mappa per foto e informazioni sui luoghi che hanno ispirato il racconto.

☟⬇⬇↓☟

*Questo post è stato pubblicato originariamente su Povera Ma Sexy – Postkarten aus Berlin, un progetto di Nora Cavaccini. Segui il progetto su Facebook.

Povera Ma Sexy – Postkarten aus Berlin è un “viaggio” fisico e letterario a Berlino. Un percorso che nasce dall’esperienza personale di chi scrive ma che, al tempo stesso, può rappresentare una via alternativa per scoprire la città. Per tutti coloro che, in un modo o nell’altro, ne subiscono il fascino. Berlinesi e non.

Ogni post è costituito da un breve un racconto. A ogni racconto è associata una mappa. Qui, cliccando sugli indicatori, comparirà una descrizione. Si tratta di informazioni “turistiche” che non mirano ad essere esaustive ma a collocare meglio il racconto nei luoghi che lo hanno ispirato.

Share Button