“Poetry Brothel Berlin”, il bordello in cui le prestazioni sono poetiche: il 4 maggio al Tangoloft

30 April 2017

Share Button

Poetry Brothel Berlin, un bordello “alternativo” in cui sono i poeti ad adescare i clienti e a instaurare con loro una relazione intima in cui lo scambio è verbale e non sessuale e in cui sono le parole a costituire la prestazione.
Tutto questo andrà in scena giovedì, 4 maggio, presso il Tangoloft in Gerichtstrasse 23 (Aufgang 2), 13347 Berlin.
In questa particolare occasione il concept sarà quello del Poetry Brothel Berlin lunch, vale a dire che le performance dei poeti internazionali coinvolti nello show si accompagneranno a ottimi drink e a degli snack, che vi faranno apprezzare ancora di più le poesie che vi verranno dedicate o addirittura sussurrate nelle orecchie.

Poetry Brothel

La poetessa Oracle. Photo by Zlena Van Lunarem

La cornice è quella del Tangoloft, raffinata location che per l’occasione verrà arredata per rendere ancora più realistica la finzione ed evocare un vero e proprio bordello d’altri tempi.
Il biglietto comprende l’ingresso e un’atmosfera fatta di musica sensuale e di interessanti performance, ma non include i reading privati. Per questo dovrete pagare un sovrapprezzo che vi permetterà di appartarvi con le vostre “poetry whores” in una sala privata, dove potrete remunerarle in modo tanto più generoso quanto più vi avranno appassionato e coinvolto.

Alcuni tra i poeti che incontrerete. Ciascuno rappresenta una storia che, se vorrete, vi verrà raccontata in privato:

Poetry Brothel

The “madame”, Alizee Mistral . Photo credit: (c) Carmen De Vos Photography

La “madame”, ALIZEE MISTRAL
Il suo amante l’ha lasciata per andare per mare e di conseguenza Alizee è diventata un pirata, inseguendo e attaccando ogni nave in vista e passando il tempo a spendere i soldi delle razzie e a bere rum, per poi gettare le bottiglie vuote tra i flutti, ma non prima di averle riempite di poesie scritte in stato di ebbrezza.
Il ritmo del suo corpo è perfettamente sintonizzato con il canto delle balene e con lo sciabordare delle onde e Alizee è ormai una selvaggia e libera creatura del mare che si ferma solo in un porto: il “Poetry Brothel”, dove è al timone di una ciurma di “poetry whores” davvero speciali.

Don Jazzanova. Photo credit: (c) Carmen De Vos Photography

DON JAZZANOVA
Don non è il classico “Casanova”, ma è nato per cesellare versi che lo rendono il compagno ideale di ogni donna, almeno per il tempo di una poesia. Lo conoscono tutti e nei luoghi in cui si reca il suo nome rimbalza da un angolo all’altro, con l’insistenza delle onde durante una mareggiata. Ed esattamente come il mare, Don sembra non dormire mai. Se gli darete l’opportunità di parlarvi, non resterete immuni al suo fascino.

Graham “The Chap” Chapman. Photo credit: (c) Carmen De Vos Photography

GRAHAM ‘THE CHAP’ CHAPMAN

 

In un tempo ormai lontano ha servito un Lord e una Lady, sfoggiando sempre una grande raffinatezza e guadagnandosi un’eccellente reputazione. Noto per i suoi modi impeccabili e per la sua discrezione, è stato il naturale destinatario delle confidenze di moltissime dame. Quale dei loro segreti vi piacerebbe ascoltare?

Detlev S Steiner. photo credit: (c) Carmen De Vos Photography

DETLEV S STEINER
Detlev S Steiner si è sposato due volte, ma ha divorziato solo una perché “una pistola è più economica di un avvocato e io ero al verde”. Un’ex moglie particolarmente arrabbiata (quella sopravvissuta), lo ha definito “un egotista borderline con un disturbo da deficit di attenzione”. Il suo dottore ci rassicura, tuttavia, sul fatto che al momento stia meglio, “perché abbiamo cominciato a usare i farmaci”.
“Sehnsucht is die einzige Energie” è la frase che la voce nella sua testa continua a ripetergli ogni notte, prima che Detlev si addormenti.

Informazioni di riepilogo

Dove: Tangoloft in Gerichtstrasse 23 (Aufgang 2), 13347 Berlin
Quando: 4 Maggio dalle 19.00 alle 23.56
Importante: i biglietti vanno acquistati qui. Non è sufficiente confermare la presenza su facebook, bisogna presentarsi all’ingresso con il biglietto stampato.
Evento facebook

Share Button