Piante di marijuana trovate a Kottbusser Tor rivendicate da un partito politico attraverso un Tweet

15 May 2015

Share Button
thumb

© Olaf Selchow

Giusto qualche giorno fa avevamo parlato dello strano accadimento nei pressi della stazione metropolitana di Kottbusser Tor: un operatore ecologico aveva scoperto 700 piante di cannabis nell’area verde proprio adiacente alla U-Bahn. 

La Polizia si è adoperata per rimuovere la vegetazione incriminata e ha fatto partire le indagini, per capire chi avesse piantato i semi.

Oggi ci arriva la notizia di una rivendicazione da parte di un partito politico, il Piratenpartei, legato all’ambiente e alla natura che, attraverso un tweet del loro portavoce Philipp Magalski.

thumb (1)

© Olaf Selchow

Magalski spiega che, attraverso il gesto degli attivisti che si sono impegnati a seminare la cannabis, c’è la volonta di richiamare l’attenzione sul fatto che la canapa è un importante impianto commerciale e medico. 

Non è ancora dato di sapere se il Tweet del portavoce del Piratenpartei sia una bufala oppure la verità, la Polizia continua ad indagare. Certo è che il tempo passa e la storia si fa sempre più bizzarra.

Share Button