Pestaggio di massa: due famiglie e cinquanta poliziotti coinvolti. Tutto è iniziato con una lite tra i bambini

5 October 2016

Share Button
"RevolutionŠre-1.Mai-Demonstration" am 1. Mai 2011 in Berlin Kreuzberg

“RevolutionŠre-1.Mai-Demonstration” am 1. Mai 2011 in Berlin Kreuzberg

di Alessia Del Vigo

Quattro uomini sono rimasti feriti sabato scorso durante un pestaggio di massa a Kreuzberg. Gli informatori specificano che tutto è partito da una lite tra bambini, sulla Graeferstraße. Una volta arrivati i genitori, la situazione è degenerata.
Come ha comunicato la polizia, circa 20-25 membri di una delle famiglie sono usciti di casa intorno alle 19.00, armati di coltelli, cinture e bastoni. I pubblici ufficiali del cinquantaduesimo distretto e del ventiquattresimo dipartimento sono dovuti ricorrere all’uso di gas e manganelli per separare tutte le persone coinvolte nella rissa. Quattro di loro sono stati portate in ospedale a causa di ferite da taglio ed escoriazioni. In totale sono rimaste ferite sei persone. Alcune hanno riportato irritazioni agli occhi, che sono state curate sul posto dai vigili del fuoco. Due uomini di 26 e 31 anni sono stati arrestati. La causa: due giovani avrebbero offeso un quattordicenne.
I cinquanta poliziotti coinvolti nell’operazione si occuperanno ora di fare chiarezza sulle dinamiche dell’accaduto. Nel frattempo, anche a Gesundbrunnen è scoppiata una rissa durante lo stesso weekend.

Share Button